fbpx

Lazza elogia un suo fan che si è tatuato il suo volto sulla gamba: “tu sei mio fratello!”

Il noto rapper italiano felicissimo del gesto del suo fan lo incontra e posta una storia sul suo profilo Instagram

Il noto rapper italiano Lazza, elogia un suo fan che si è tatuato il suo volto sulla gamba: “tu sei mio fratello!”

Milano, è stata una sorpresa inaspettata, anzi una apparizione che Davide Feola (in arte Daveebbasta), non si sarebbe mai aspettato: davanti ai suoi occhi il suo idolo, il famosissimo rapper Lazza.

Lazza, classe 1994, è uno dei rapper più noti e apprezzati: è rapper, musicista e produttore discografico italiano. Il 20 marzo 2017 Lazza ha annunciato il suo album di debutto Zzala, il 1º marzo 2019 esce il suo secondo album Re Mida, che vede la collaborazione di Tedua, Izi, Fabri Fibra, Luchè, Giaime e Kaydy Cain, nel marzo 2022 viene resa ufficiale la pubblicazione dell’album Sirio, avvenuta l’8 aprile seguente. Nel 2023 ha preso parte al Festival di Sanremo con il brano Cenere, classificandosi al secondo posto nella serata conclusiva.

 

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Lazza elogia un suo fan che si è tatuato il suo volto sulla gamba tu sei mio fratello!

Il noto rapper felicissimo per il gesto del tatuaggio del suo volto sulla gamba di Davide, lo ha incontrato a sorpresa.

Facciamo un passo indietro: mentre Davide Feola detto “Dave” si stava facendo tatuare il volto di Lazza sulla gamba, Davide riceve una chiamata da Lazza, che incredulo del gesto (il tatuaggio del suo volto) lo ringrazia. Ma non finisce qui, nei giorni a seguire la notizia è diventata virale, tanto che lo stesso rapper ha incontrato Davide per ringraziarlo ulteriormente: “tu sei mio fratello!” esclama Lazza, come si vede dal video che lo stesso Lazza ha pubblicato sul proprio canale Instagram come storia.

Una sorpresa inaspettata e entusiasmante per Davide Feola, che abita e lavora a Cologno Monzese (Mi), da sempre un esperto appassionato di musica Rap e Trap italiana, che ama e ascolta in modalità “no stop”, una passione con cui è cresciuto e coltivato, da sempre.

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×