Il genio di Leonardo svelato da Vittorio Sgarbi

336

Dopo lo spettacolo teatrale “Caravaggio”, e dopo l’esperienza rinnovata nel sequel dell’altrettanto fortunato spettacolo “Michelangelo” Vittorio Sgarbi torna al Manzoni di Milano con “Leonardo”, spettacolo dedicato al genio di cui celebra il 500esimo dalla nascita. . Sgarbi tenterà di svelare un enigma su cui l’umanità si è da sempre interrogata, ecco quindi il terzo percorso approdare a LEONARDO DI SER PIETRO DA VINCI (1452/1519), di cui proprio nel 2019 ricorreranno le celebrazioni dal cinquecentenario della morte. Leonardo ingegnere, pittore, scienziato, talento universale dal Rinascimento giunto a noi, ha lasciato un corpus infinito di opere da studiare, ammirare, e su cui tornare a riflettere ed emozionarsi, ci saranno sicuramente Monna Lisa in compagnia dell’Ultima Cena, e ogni aereo ingegno che il genio di Leonardo studiò, fino a spingersi alla tensione del volare. Proprio un altro viaggio, con tempi e modalità sorprendenti, con il lavoro minuzioso delle trame composte e curate da doppiosenso, progetto di Valentino Corvino e Tommaso Arosio dedicato allo studio delle relazioni profonde esistenti tra suono e immagine, dove linguaggi, tecnologie e immaginari vengono rielaborati e messi alla prova nello sviluppo di opere sceniche, performance ed installazioni; e con questa misurata miscela esplosiva, ecco a voi lo spettacolare enigma di “Leonardo” rivelato! Dal 19 al 24 marzo www.teatromanzonimilano.it


CONSIGLIATI

 
loading...

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...