fbpx
CAMBIA LINGUA

I giochi d’acqua di piazza della Repubblica diventano una fontana danzante musicale: domani alle ore 18.30 l’inaugurazione

L'opera è stata commissionata dal Comune di Messina in sinergia con AMAM SpA per regalare un nuovo angolo di socialità alla Città.

I giochi d’acqua di piazza della Repubblica diventano una fontana danzante musicale: domani alle ore 18.30 l’inaugurazione.

Messina. Sarà compito del sindaco di Messina Federico Basile, domani, giovedì 21, alle ore 18.30, premere il pulsante di accensione della nuova fontana di piazza della Repubblica che completa l’allestimento natalizio in un altro cuore pulsante della Città. La fontana artistica ideata per accogliere turisti e passanti con i suoi spettacoli visivi, musicali, con acqua e luci che danzano sulle note delle più belle canzoni di fama internazionale è destinata a creare un intrattenimento nell’area della stazione Centrale. All’accensione prenderanno parte la squadra di Assessori della Giunta Basile, il Direttore generale Salvo Puccio, la presidente di AMAM SpA Loredana Bonasera unitamente ai componenti, gli organi societari e il Direttore Generale dell’azienda, che in sinergia hanno scelto in occasione delle feste natalizie di donare alla città una fontana artistica che resterà permanente per l’intero anno.

Abbiamo voluto rendere più suggestiva un’altra area della nostra città e regalare a cittadini e visitatori un’emozione in più – dichiara il sindaco Basile – . La fontana darà un tocco di eleganza e magia al fascino di Messina aggiungendosi alla coinvolgente e suggestiva atmosfera natalizia. Un’opera pubblica, esempio concreto di politica attiva a vantaggio del territorio e della comunità per una Messina sempre più bella che potenzia la sua capacità di attrazione”.

Il restyling della fontana con le sue coreografie di acqua e luci è stato affidato a Forme d’Acqua Venice Fountains, l’azienda di Cavallino Treporti (VE) che ha curato la progettazione MEP e la programmazione delle coreografie per offrire un’opera bella ma anche sostenibile, al fine di accrescere l’esperienzialità dell’area urbana.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La nostra Amministrazione – prosegue Basile ha infatti scelto la realizzazione della fontana artistica tenendo presente la strada già intrapresa delle politiche green, volte all’ecosostenibilità ed allo sviluppo delle attenzioni verso la natura ed il paesaggio nelle sue diverse declinazioni. Lo testimoniano il nuovo volto che hanno oramai acquisito le aree verdi pubbliche, i viali cittadini, le piazze e le strade, l’isola pedonale, i mezzi di trasporto pubblico, e non meno l’illuminazione pubblica nel rispetto dei canoni dell’efficientamento energetico, grazie ai numerosi progetti e ai lavori di sistemazione e riqualificazione realizzati, e in fase di realizzazione, frutto di un sinergico lavoro di squadra tra Assessori e le Partecipate comunali rispettivamente per i settori di competenza”. “Rivolgo infine, un invito ai concittadini di rispettare questo e tutti i luoghi della Città, evitando di compiere gesti di inciviltà. Dobbiamo essere tutti custodi di ogni bene comune che, come messinesi, ci inorgoglisce e ci onora”, conclude il Primo Cittadino.

“Abbiamo sostenuto il restyling della fontana – evidenzia la presidente Bonasera in linea con lo sviluppo progettuale già intrapreso nell’intera programmazione dei nostri interventi pluriennali, ovvero in ottica ecosostenibile e a massima tutela della risorsa idrica nella gestione di tutti i servizi affidati ad AMAM. Oltre ad essere un’opera fortemente emozionale, – spiega la Presidente di AMAMquesta fontana si propone quale modello tecnologico di sostenibilità: un impianto di filtrazione e ricircolo garantisce il continuo riutilizzo dell’acqua, che viene reintegrata automaticamente solo quando necessario; è stato installato un pannello per la clorazione e l’acidificazione automatica dell’acqua, per mantenerla sempre pulita e priva di calcare; infine, grazie all’anemometro, in caso di maltempo o vento forte, i giochi d’acqua si abbasseranno proporzionalmente fino allo spegnimento, così da garantire sempre la piena efficienza dell’impianto. Pertanto, la Fontana di piazza della Repubblica, si propone quale simbolo dell’accoglienza nella nostra città, situata davanti alla Stazione ferroviaria, a pochi passi da piazza Cairoli, centro commerciale e di aggregazione per eccellenza di Messina, pronta a regalare bellezza ed emozioni ai cittadini ai turisti e ai viaggiatori in transito nella città dello Stretto. Sebbene sarà inaugurata nell’ambito delle manifestazioni e degli eventi legati al Natale 2023 – conclude la Bonaseradi essa si potrà godere tutto l’anno. Durante le festività l’effetto danzante della fontana sarà messo in scena ogni giorno, dalle 18 alle 21, ogni ora con una selezione di temi musicali natalizi. Dopo le festività, la riprogrammeremo con nuove musiche e nuova rotazione dei tempi per offrire uno spettacolo permanente, che renderà l’area della piazza un palcoscenico virtuale, in cui poter pensare anche a veri e propri spettacoli di intrattenimento”.

fontana

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×