fbpx
CAMBIA LINGUA

Giornata Tricolore 2024 a Messina: l’evento celebrativo al Palacultura

L'evento è patrocinato dal Comune di Messina e coordinato d'intesa con la Prefettura e le Associazioni insignite delle onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, cui presenzierà il Gonfalone della Città con i Vigili in Alta Uniforme.

Giornata Tricolore 2024 a Messina: l’evento celebrativo al Palacultura.

Il 227° anniversario della nascita della bandiera italiana sarà celebrato a Messina, mercoledì 10 gennaio, alle ore 9.30, al Palacultura “Antonello”.

La Festa del Tricolore che, ricorre annualmente il 7 gennaio, eccezionalmente a Messina sarà commemorata il 10 gennaio, in considerazione della coincidenza con la giornata domenicale del 7 gennaio, per dare la possibilità agli studenti degli istituti superiori, al rientro dalle vacanze natalizie di organizzare la loro partecipazione. L’evento è stato coordinato dall’Amministrazione comunale d’intesa con la Prefettura e le Associazioni insignite delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (O.M.R.I.).

A dare il via alla manifestazione sarà l’inno nazionale, cui seguiranno i saluti istituzionali della prefetta di Messina Cosima Di Stani, del sindaco Federico Basile, del presidente regionale A.N.C.R.I. Pietro Bongiovanni, del presidente nazionale A.N.I.O.M.R.I.D Francesco Salvatore Franzetta, e del presidente dell’Istituto Nastro Azzurro – Federazione provinciale di Messina Biagio Ricciardi. Il programma dei lavori, moderati dalla vicepresidente nazionale A.N.I.O.M.R.I.D Silvana Paratore, prevede gli interventi in qualità di relatori, del tenente Sebastiano Castorina del 24 Rgt. Art. Terrestre “Peloritani” sul tema “Patria e Nazione per un nuovo Risorgimento italiano. Il significato della Bandiera per le Forze Armate”; e del professore Luigi D’Andrea docente dell’Università degli Studi di Messina che tratterà “Il tricolore simbolo dell’ Unità Nazionale”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La Giornata del Tricolore venne istituita dalla legge n. 671 del 31 dicembre 1996 con l’intenzione di celebrare il bicentenario della nascita a Reggio Emilia della bandiera italiana, che avvenne ufficialmente il 7 gennaio 1797 con l’adozione ufficiale del Tricolore da parte della Repubblica Cispadana, Stato napoleonico nato l’anno precedente e dipendente dalla Prima Repubblica Francese.

I tre colori nazionali italiani comparvero per la prima volta a Genova il 21 agosto 1789 sulla coccarda italiana tricolore circa un mese dopo lo scoppio della Rivoluzione Francese, l’11 ottobre 1796 furono utilizzati per la prima volta a Milano su uno stendardo militare, ma il 7 gennaio 1797 a Reggio Emilia, per la prima volta, il Tricolore venne adottato ufficialmente da uno Stato italiano sovrano.

Giornata Tricolore 2024 a Messina: l'evento celebrativo al Palacultura

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×