fbpx
CAMBIA LINGUA

Frosinone: tutto pronto per il campionato italiano di marcia. Per la seconda volta, la città diventerà la capitale della marcia

Dopo l'ottimo riscontro dello scorso anno, sarà nuovamente la centralissima via Aldo Moro ad ospitare il Campionato Italiano Individuale della 20 km di marcia maschile e femminile

Frosinone: tutto pronto per il campionato italiano di marcia. Per la seconda volta, la città diventerà la capitale della marcia.

Se ne è parlato nel corso della conferenza stampa di presentazione con il Sindaco Riccardo Mastrangeli, il consigliere regionale on. Daniele Maura, il consigliere comunale delegato allo sport Francesco Pallone, il presidente Atletica Ceprano e presidente FIDAL comitato Frosinone Sandro Ceccacci e il vicepresidente FIDAL Lazio Orazio Romanzi. Moderatore, Massimo Marzilli.

Dopo l’ottimo riscontro dello scorso anno, sarà nuovamente la centralissima via Aldo Moro ad ospitare il Campionato Italiano Individuale della 20 km di marcia maschile e femminile, nonché la prima prova del Campionato Italiano di Società Assoluti, Under20, Under18 e Under16, domenica 3 marzo. Circa 350 gli atleti iscritti provenienti da tutta Italia, per un totale di 70 società (che hanno già fatto registrare il tutto esaurito nelle strutture ricettive del capoluogo).

Su un circuito di 1 km, completamente chiuso al traffico da ripetersi 20 volte, si daranno battaglia i migliori interpreti della marcia nazionale e Internazionale. Il circuito omologato con certificazione internazionale, oltre ad assegnare i titoli di Campione Italiano Assoluto e Under23, sarà utile per ottenere i tempi di qualificazione per le Olimpiadi di Parigi 2024. Per l’occasione la gara sarà giudicata da una giuria internazionale formata da giudici slovacchi e italiani.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Frosinone: tutto pronto per il campionato italiano di marcia. Per la seconda volta, la città diventerà la capitale della marcia.

La manifestazione che si terrà domenica costituirà una vetrina di profilo nazionale e internazionale per la Città di Frosinone – ha dichiarato Il Sindaco Riccardo Mastrangeli – Sarà un onore, per il nostro capoluogo, ospitare gli atleti top di Fiamme Gialle, Polizia di Stato, Carabinieri, Aeronautica, Esercito e delle migliori società civili italiane“.

Madrina d’eccezione della manifestazione sarà la Campionessa Olimpica in carica Antonella Palmisano, vincitrice delle ultime olimpiadi di Tokyo 2020 – ha dichiarato il consigliere delegato allo sport, Francesco Pallone – Si è creata una sinergia perfetta per la perfetta riuscita dell’evento. L’organizzazione è affidata all’Atletica Ceprano, splendida realtà del nostro territorio, entrata ormai di diritto tra le società più attive e prolifiche nella promozione dell’atletica leggera e nell’organizzazione di manifestazioni di alto livello. L’evento è patrocinato anche da Regione Lazio e Sport&Salute con Ansmes. Un ringraziamento particolare – ha concluso Pallone – deve essere rivolto al settore della Polizia locale coordinato dall’assessore Maria Rosaria Rotondi e a tutti gli uffici comunali che hanno contribuito alla organizzazione della manifestazione“.

Questo il programma orario: ore 8:15: km 10 Master M/F. Ore 9:45: km 20 Sen/Pro F campionato italiano assoluti. Ore 10: km 20 Sen/Pro M campionato italiano assoluti. Ore 12: km 10 All/Jun M. Ore 13: km 10 All/Jun F. Ore 14:15: km 6 C/i. Ore 14:15: km 4 C/e.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×