Fate il nostro gioco, a Milano la mostra interattiva sulla matematica del gioco d’azzardo

99

Milano 16 ottobre 2017 – Con una campagna di informazione divertente e stimolante sulla matematica del gioco d’azzardo  dedicata sia ai ragazzi che ad un pubblico adulto dal 16 di ottobre fino al 14 di novembre apre presso la Fabbrica del Vapore la mostra interattiva sul gioco d’azzardo “Fate il nostro gioco”.

Ideata da Taxi 1729 ed organizzata da BPER Banca, Coop Lombardia, Etica SGR e Gruppo Unipol la mostra intende spiegare i meccanismi matematici legati a questo fenomeno sempre più diffuso e per prevenire i rischi del gioco patologico.

Il percorso della mostra allestita negli spazi ex industriali di via Procaccini 4 è articolato su tre ambienti diversi tra loro:

Nel primo ambiente i visitatori vengono coinvolti in tre attività interattive: il celebre gioco delle tre porte al fine di esplorare il concetto di probabilità, la sfida della top10 per indagare la natura anti-intuitiva di questa disciplina, l’esperimento del cubo di coriandoli per scoprire il mondo degli eventi praticamente impossibili.

Il secondo ambiente sarà una vera e propria sala scommesse: delle guide si trasformeranno in croupier e interagiranno con il pubblico col gioco della Roulette, il Black Jack, il poker ed altri giochi d’azzardo come le slot machine, il Lotto, il Superenalotto, il Win For Life e i Gratta e Vinci, illustrando di ognuno il funzionamento e il margine di guadagno del banco. Dopo la fase di scommessa sono raccolti i dati delle giocate con un apposito software che aggiorna in tempo reale i grafici del bilancio complessivo verificando che, nel lungo periodo, il bilancio di un giocatore peggiora sempre più e tende a quello teorico calcolabile a priori matematicamente.

Nel terzo ambiente, un video avrà lo scopo di stimolare la riflessione e accendere un breve dibattito sulle conseguenze del gioco d’azzardo patologico.

Fate il nostro gioco nasce da un obiettivo e da una precisa convinzione: l’obiettivo è quello di svelare le regole, i piccoli segreti e le grandi verità che stanno dietro all’immenso fenomeno del gioco d’azzardo in Italia. La convinzione è che il modo migliore per farlo sia usare la matematica come una specie di antidoto logico, per creare consapevolezza intorno al gioco e svelare i suoi lati nascosti. Il progetto si fonda su un ampio studio della matematica del gioco d’azzardo, completamente originale, condotto da Paolo Canova e Diego Rizzuto, un matematico e un fisico torinesi. Il progetto nasce nel 2009 grazie a una mostra dedicata alla matematica del gioco d’azzardo, e da allora si è sviluppato trasformandosi in molte diverse esperienze quali una conferenza, un laboratorio, un format tv, un corso di formazione per insegnanti e operatori sanitari e, dal 2016 anche un libro.

Articolo di Settimio Martire

Ulteriori informazioni:

La mostra è gratuita e si terrà a Milano a ottobre 2017 presso la Fabbrica del Vapore in via Procaccini, 4.

orari:

Lun-Mer:

9:00, 9:45, 10:30, 11:15, 12:00

14:30, 15:30, 16:30, 17:30

Gio-Sab:

9:00, 9:45, 10:30, 11:15, 12:00

17:00, 18:00, 19:00, 20:00

Dom e Fest:

14:00, 15:00, 16:00, 17:00, 18:00

Le visite sono guidate da divulgatori scientifici, durano 90 minuti e sono rivolte a gruppi di al massimo 35 persone.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...