fbpx
CAMBIA LINGUA

Donatello e il San Pietro martire: riflessioni dopo il restauro

Domenica 29 ottobre la Giornata di Studi a Fabriano.

Donatello e il San Pietro martire: riflessioni dopo il restauro.

Ancona, si terrà domenica 29 ottobre a Palazzo del Podestà di Fabriano la giornata di studi dedicata a Donatello e il San Pietro martire dopo il restauro. I lavori, che avranno inizio alle 10,30, tratteranno la vicenda legata al recupero e al restauro durato quattro anni dell’opera lignea del grande scultore fiorentino del Rinascimento, l’unica attualmente presente nelle Marche, raffigurante san Pietro a grandezza naturale, vestito da domenicano e con un libro stretto al petto.

Un’opera di grande pregio restituita alla città che vogliamo rendere fruibile nel modo più ampio possibile – dichiara l’assessore alla Cultura Chiara Biondi -. Fabriano custodisce un gioiello, finalmente recuperato, dalla storia complessa e affascinante. Si trovava in una nicchia della chiesa di San Domenico in una posizione quasi nascosta. Dopo il riconoscimento e il grande lavoro di restauro, la scultura è tornata all’antico splendore nella sua vivace cromia, salvata dallo stato di degrado per essere restituita all’intera comunità. L’arte, in qualsiasi sua forma, rappresenta una delle più importanti espressioni della cultura di un popolo, ne veicola i valori e le tradizioni. Non posso che esprimere dunque immensa gratitudine a tutti gli interpreti di questa ‘rinascita’ che, in occasione di questa giornata di studi, ci onorano della loro presenza”.

“Parliamo di un’opera di grande fascino, dalla storia complessa, frutto di numerosi studi e ricerche – commenta il presidente di Fondazione Marche Cultura Andrea Agostini tornata recentemente nel pieno splendore al patrimonio culturale marchigiano, ed è l’unica opera oggi nelle Marche di uno dei massimi maestri del Rinascimento. Questa giornata di studi si inserisce in un progetto di valorizzazione e approfondimento intorno al San Pietro martire, di cui cureremo nel 2024 un’interessante pubblicazione”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

convegno

Il programma della giornata si avvierà con i saluti istituzionali del sindaco di Fabriano Daniela Ghergo, del presidente di Fondazione Marche Cultura Andrea Agostini, del presidente Fondo edifici di culto (FEC) Eike Schmidt e del prefetto di Ancona Darco Pellos. Concluderanno la prima parte di interventi l’assessore regionale Chiara Biondi e il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi. Nel corso del convegno, con le relazioni di ospiti qualificati, saranno approfonditi i recenti indirizzi di studio e ricerca su Donatello, le vicende storiche e contemporanee che hanno interessato nel tempo la statua di San Pietro Martire, si effettuerà un’analisi sullo stile, sulla cronologia, la committenza, fino a illustrare la tecnica costruttiva e le fasi del restauro. Gli interventi saranno pubblicati dalla Fondazione Marche Cultura il prossimo anno nel volume Donatello e il San Pietro Martire a Fabriano: riflessioni dopo il restauro, a cura di Alfredo Bellandi, Giorgio Bonsanti, Giancarlo Gentilini. L’iniziativa, promossa dall’assessore regionale alla cultura Chiara Biondi, in sinergia con il sottosegretario Sgarbi, è curata dalla Fondazione Marche Cultura.

La giornata di studi potrà essere seguita in diretta sul canale You Tube della Fondazione Marche Cultura a questo link.

convegno

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×