fbpx
CAMBIA LINGUA

Crotone: torna a nuova vita una delle strutture sportive più amate, la piscina CONI.

18 ottobre è stata una giornata storica per Crotone. Torna a nuova vita una delle strutture sportive più amate: la piscina CONI.

Crotone: torna a nuova vita una delle strutture sportive più amate, la piscina CONI.

“Una giornata storica per Crotone, perché attraverso la riqualificazione della piscina CONI, una delle strutture sportive più amate da crotonesi, si restituisce alla comunità un bene che “racconta” della storia non solo sportiva della città”
Lo ha detto il sindaco Voce nel corso della conferenza stampa che si è tenuta ieri mattina nella Sala Consiliare in occasione della presentazione del progetto di riqualificazione della piscina CONI ubicata sul lungomare cittadino.
Conferenza alla quale con il sindaco hanno partecipato l’assessore allo Sport ed Impiantistica Sportiva Luca Bossi, la dottoressa Stefania Argenti Soprintendente Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le province di Crotone e Catanzaro, Francesca Pellegrino delegata provinciale CONI, la dirigente comunale Clara Caroli e il team dei progettisti capitanato dall’architetto Domenico Esposito di “Settanta7”

E’ stato l’assessore Bossi che ha tracciato il percorso che ha portato al risultato di ieri.
Dopo l’affermazione ottenuta dal Comune di Crotone nel prestigioso bando della Presidenza del Consiglio “Italia City Branding 2020” con la proposta progettuale “Kroton – Rinnov@azione e Sport” con il quale l’Ente ha ottenuto un finanziamento per interventi su strutture cittadine con l’obiettivo di incrementare l’attrattività del territorio mediante la promozione congiunta di offerta culturale e sportiva si è passati alla fase esecutiva della progettazione.
Si è proceduto all’indizione della gara per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria per la progettazione definitiva, esecutiva. Nel contempo è stato sottoscritto con la Capitaneria di Porto il documento che formalmente ha consegnato al Comune di Crotone l’area demaniale marittima di mq 4.781 dove attualmente sorge la struttura al fine di consentirne la riqualificazione, che vedrà l’attuazione grazie ai fondi del CIS Calabria per 6,2 milioni di euro, di cui l’ente è risultato beneficiario grazie al lavoro svolto dalla struttura preposta ai programmi complessi.

Crotone: torna a nuova vita una delle strutture sportive più amate, la piscina CONI.
“È un intervento che porta dietro con sé le virtù del pragmatismo e della concretezza, un modo di fare politica che non lascia spazio alle false promesse, ma orientata a fornire soluzioni e a dare risposte alla comunità. Una struttura identitaria che tornerà a splendere, progetto nato con l’amministrazione Voce e pensato per la comunità, con un’attenzione particolare alla possibilità di svolgere campionati pallanuoto grazie alla vasca da 33 metri. Siamo già concentrati per le prossime fasi, con l’obiettivo di pubblicare la gara per l’esecuzione lavori entro il mese di Novembre” ha dichiarato l’assessore Bossi.
Poi è arrivato il momento di rivelare come i crotonesi e non solo potranno “rivivere” la piscina Coni.
Una struttura innovativa che con gli opportuni aggiornamenti tecnici e funzionali all’utilizzo salvaguarda la memoria storica di un luogo caro ai cittadini, fruibile ai cittadini anche nei mesi invernali con una copertura a vetrate apribile, che darà continuità visiva tra la zona pedonale e l’arenile e ad elevata efficienza energetica. Sarà inoltre presente un’area Museal-Bar e una piazza antistante l’arenile per godere dell’impareggiabile contesto naturalistico.
“Siamo entusiasti di presentare la nuova piscina comunale di Crotone, un progetto a firma Settanta7 che incarna l’essenza dell’impatto positivo che noi e l’amministrazione comunale vogliamo lasciare alle cittadine e ai cittadini” sostiene Domenico Esposito, Product Owner di Settanta7, “questo progetto ha le carte in regola e l’ambizione per trasformarsi in uno dei luoghi più importanti della Città. La piscina non è solo un edificio, ma un tributo alla grandiosa storia del nuoto e della pallanuoto a Crotone. Promettiamo che questa struttura sarà un’icona pop, portando nuova vita e vitalità a questa città storica e importante nel mondo degli sport acquatici. Siamo incredibilmente orgogliosi di contribuire a questo progetto dall’enorme valore per Crotone e ringraziamo l’Amministrazione per la grande sinergia venutasi a creare”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Crotone: torna a nuova vita una delle strutture sportive più amate, la piscina CONI.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×