Campobasso, il jazz invade Villa De Capoa per la Festa della Musica 2021

Martedì 22 e mercoledì 23 appuntamenti gli appuntamenti con "Jazz in Villa"

Campobasso, la Festa della Musica edizione 2021 ha invaso per tutta la giornata di lunedì 21 giugno villa De Capoa. Da mattina fino a sera inoltrata, le esibizioni dei musicisti hanno animato la suggestiva atmosfera che si è venuta a creare all’interno della villa comunale.

Giunta alla sua ventisettesima edizione, l’iniziativa ideata originariamente in Francia dal Ministero della Cultura, nel corso degli anni, in tutto il mondo, è riuscita a coinvolgere musicisti dilettanti e professionisti che, come in occasione di ciò che è accaduto a Campobasso grazie all’organizzazione del Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso e dell’assessorato alla Cultura del Comune capoluogo di regione, ogni 21 giugno, invadono i luoghi più disparati, soprattutto all’aperto, e tra questi principalmente i giardini.

“La Festa della Musica, da sempre, riesce a inglobare, in un unico giorno, quello spirito di spontaneità, disponibilità e curiosità proprio delle forme d’arte che si sviluppano e attuano nei modi più autentici e profondi. – ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Paola Felice – Ringraziamo il Conservatorio Perosi per aver organizzato quest’edizione 2021 insieme al Comune di Campobasso nello scenario di villa De Capoa e ringraziamo tutti i musicisti che hanno dato la loro disponibilità a suonare, praticamente per un’intera giornata, offrendo alla nostra comunità cittadina una serie importante di concerti gratuiti e dimostrando come tutte le musiche appartengono alla Festa.”

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Come preannunciato in occasione della conferenza stampa dei giorni scorsi che i rappresentanti del Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso hanno tenuto insieme all’Amministrazione comunale, le note musicali continueranno a diffondersi in villa De Capoa anche nei prossimi due giorni, grazie alle due serate di Jazz in Villa di martedì 22 e mercoledì 23 giugno, anche queste curate dal Conservatorio Perosi.

Martedì 22 giugno, dalle ore 19.30, il ricco programma prevede il PROGETTO VOCE E CHITARRA, a cura dei Maestri Ada Montellanico e Nicola Cordisco, con le voci di Federica Marelli, Fabiola Valerio e Serena Minicucci, le chitarre di Nicola Cordisco e Francesco De Simone; musiche di J. Van Heusen, A. C. Jobim, T. Wolf, L. Hampton, D. Ellington, I. Jones.

Si proseguirà poi con il GRUPPO DI MUSICA D’INSIEME I, a cura del Maestro Luca Pirozzi, con voci di Federica Marelli, Viviana Apicella e Giulia Di Staulo, chitarre di Marco Alfano, Saverio Tarantini e Francesco Tosto, basso di Gino De Meo, batteria di Filippo Cocozza; musiche di J. Zawinul, H. Mancini.

Sarà poi la volta dell’ENSEMBLE VOCALE I e II, a cura del Maestro Luca Pirozzi, con voci di Federica Marelli, Viviana Apicella, Giulia Di Staulo, Serena Minicucci, Giulia Maselli, batteria di Filippo Cocozza; musiche di D. Reeves.

Sempre a cura del Maestro Luca Pirozzi, ci sarà il GRUPPO DI MUSICA D’INSIEME II, con le voci di Serena Minicucci e Giulia Maselli, chitarre di Marco Franceschelli, Giuseppe Tancredi e Pio Mascia, pianoforte Domenico De Simone, basso Gino De Meo e batteria Erennio Pistilli; musiche di R. Anderson.

A completare la serata del 22 giugno di Jazz in Villa, il PROGETTO SULLA CANZONE ITALIANA, a cura del Maestro Domenico Napolitano, con musiche di P. Daniele, B. Lauzi, L. Tenco, G. Paoli, B. Canfora/A. Amurri, L. Dalla e il CONCERTO DOCENTI con il trio composto da FERRAIUOLO, PIROZZI, SFERRA e musiche di C. Porter, I. Berlin, J. Van Heusen, H. Hancock, J. Kern, W. Shorter.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...