Cagliari, una nuova veste per “Vini Sotto le Stelle”

Al via l'edizione 2022

Cagliari, una nuova veste per “Vini Sotto le Stelle”.

Una nuova versione 2022 per la manifestazione “ Vini Sotto le Stelle 2022”, organizzata come di consueto dall’Associazione C.C.N. Promotion Sardinia, che si terrà nella centralissima Piazza Garibaldi i prossimi venerdì 15 e sabato 16 aprile.

L’evento, presentato in conferenza stampa questa mattina di martedì 12 aprile, fa parte del circuito Vini Sotto le Stelle che ha avuto grande successo dal 2018 ad oggi. Come di consueto sarà basato sulla degustazione dei vini provenienti dalle cantine sarde e con una particolare attenzione ai prodotti agroalimentari locali.

“Un’iniziativa che contribuirà sicuramente a promuove al meglio il territorio nel segno della ripartenza. Così come sono sicuro che saranno apprezzati tutti gli artigiani che partecipano all’evento” così l’assessore alle Attività produttive e Turismo Alessandro Sorgia.

Cagliari, una nuova veste per "Vini Sotto le Stelle"

Vini e cantine

In programma la degustazione di una vasta linea di vini, dal Cannonau al Cagnulari, per passare dal Carignano al Monica di Sardegna. Non mancheranno i vini bianchi, dal Vermentino di Gallura al Nuragus di Cagliari. All’evento parteciperanno alcuni espositori, come hobbisti, sia nel settore agro-alimentare che nella lavorazione del sughero o della coltelleria.

“Le due giornate di venerdì e sabato inizieranno alle 10 – spiega Fabio Fenu Presidente dell’associazione C.C.N Promotion Sardinia – con le esposizioni dell’artigianato e dell’agroalimentare, per proseguire, dalle 18 in poi, con la degustazione dei vini. Sarà possibile acquistare un ticket di 13 euro che cosentirà di effettuare 5 degustazioni a scelta”.

Tante le cantine presenti all’iniziativa, molte delle quali stanno attualmente partecipando al Vinitaly. Santa Maria la Palma di Alghero, Su’entu di Sanluri, le Tenute di Carlo Pili di Soleminis, l’Azienda Vitivinicola di Enrico Melis di Barrali, la Cantina Dorgali , la Vinicola Cherchi di Usini, la Cantina di Calasetta, la Cantina di Dolianova, la Cantina Atlantis di Berchidda e l’Azienda Vinicola Contini di Cabras.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...