Cagliari, l‘8 ottobre al via la quinta tappa del triathlon mondiale

Il vicesindaco Giorgio Angius: “Manifestazione di richiamo, fortemente voluta e capace di promuovere la città in tutto il mondo”.

Cagliari, l‘8 ottobre al via la quinta tappa del triathlon mondiale.

Partenza alle ore 10,30 con la prova femminile e alle 14,30 quella maschile dal Poetto. Si tratta della World Triathlon Championship Series, che l‘8 ottobre si correrà a Cagliari. Un “appuntamento storico” per la Fitri e per tutto lo sport, che si torna a svolgere in Italia dopo le quattro edizioni della coppa del mondo disputate dal 2016 al 2019. Tante le atlete e gli atleti provenienti da tutto il mondo che si contenderanno podio e punti per le qualificazioni alle Olimpiadi di Parigi 2024.

Si inizia con la prima frazione di nuoto in mare su un percorso di 1.500 metri, per poi continuare in bici su strada nella seconda frazione da 40 chilometri, prima degli ultimi 10.000 metri di corsa a piedi della terza e conclusiva frazione. A rappresentare l’Italia, Bianca Seregni, Verena Steinhauser, Gianluca Pottazzi e Michele Sarzilla.

Quella di Cagliari sarà la quinta tappa stagionale della WTCS. Aperta in Giappone a Yokohama lo scorso maggio, proseguita a Leeds, Montreal e Amburgo, proseguirà il 5 e 6 novembre alle Bermuda. La finale sarà invece ad Abu Dhabi, dal 23 al 26 novembre.

Il vicesindaco Giorgio Angius: “La World Triathlon Championship Series è una manifestazione di richiamo, fortemente voluta e capace di promuovere la città in tutto il mondo, con quarantotto diverse emittenti internazionali, che consolida l’identità di una città ideale per praticare sport all’aperto. E per questo, a nome dell‘Amministrazione comunale di Cagliari ringrazio gli organizzatori e la Regione. Puntiamo molto sugli eventi sportivi, su cui occorre investire anche per migliore la ricettività”.

Di questa sera di giovedì 6 ottobre 2022 la conferenza stampa di presentazione dell’evento. Nell’elegante cornice del Teatro di Palazzo Doglio, oltre gli organizzatori della WTCS e l’assessore regionale Gianni Chessa, che ha parlato di “connubio proficuo tra sport e turismo”, anche Giovanni Malagò. In collegamento video da Milano, il presidente Coni ha rimarcato l’“attitudine della Sardegna” per ospitare gare di livello internazionale tutto l’anno. “L’idea – ha confermato Riccardo Giubilei, presidente Fitri – è quella di non fermarci”.

Cagliari, l‘8 ottobre al via la quinta tappa del triathlon mondiale

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...