fbpx
CAMBIA LINGUA

Al via la quarantacinquesima edizione della fiera di Varese: protagonista sarà l’acqua

Una fiera multisettoriale dall’8 al 17 settembre alla Schiranna.

Al via la quarantacinquesima edizione della fiera di Varese: protagonista sarà l’acqua.

Dall’8 al 17 settembre Fiera di Varese torna alla Schiranna per il suo tradizionale appuntamento settembrino. Un’area Espositiva di 6.000 mq, oltre 100 espositori provenienti principalmente dalla provincia di Varese, cuore della manifestazione, esponenti del mondo produttivo e commerciale del territorio, incontri, talk-show spettacoli, esibizioni e una grande area dedicata allo street food. Fil rouge di questa 45° edizione sarà l’acqua, un tema di attualità oltre che risorsa essenziale del territorio, caratterizzato dalla centralità del lago di Varese, luogo dove natura, sport, cultura e turismo trovano una delle più belle espressioni dell’identità cittadina. L’inaugurazione si terrà venerdì 8 settembre alle ore 18.30 al cospetto delle autorità, a seguire il grande spettacolo delle Fontane Luminose Danzanti. Anche per questa edizione è confermato l’ingresso gratuito.

Il ringraziamento va alle imprese e agli imprenditori del territorio che ogni anno con entusiasmo sono al centro di questo evento: a tutti i soggetti coinvolti, come il Tavolo del Turismo, Camera di Commercio, Avt, Confesercenti che per la prima volta porta il commercio varesino in fiera e le associazioni di volontariato della Varese solidale che ospiteremo al nostro stand, oltre alle tante realtà che ogni anno mettono in campo un lavoro di rete essenziale e prezioso per consentire lo svolgimento dell’evento. Una manifestazione legata al nostro lago e che quest’anno celebra il tema dell’acqua, risorsa importante del territorio dal punto di vista turistico, ambientale”, sono le parole della vicesindaca Ivana Perusin.

Un’edizione che si pone come obiettivo quello di dare slancio all’operatività del tessuto economico della città e della provincia di Varese. Quest’anno abbiamo ripensato e ricostruito il progetto fiera, tenendo fede alla tradizione della fiera multisettoriale e inserendo alcuni elementi di novità, coinvolgendo in modo fattivo tutte le categorie economiche perché Fiera di Varese è un appuntamento simbolo, che ha alle spalle una storia importantissima, da coltivare e valorizzare” commenta Pietro Garavaglia, Ad di Chocolat Pubblicità Segreteria Organizzativa della manifestazione. “Se i dati di affluenza ci daranno ragione vorrà dire che avremo gettato le premesse per la crescita di un appuntamento che già oggi rappresenta la più grande fiera di pubblico del territorio, un strumento valido per ridare fiducia al mercato e alle imprese”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Una fiera multisettoriale dunque dove arredamento, edilizia, efficienza energetica, tempo libero, alimentare saranno le tematiche principali presenti, ma anche uno spazio speciale dedicato al mondo della solidarietà, con la partecipazione delle associazioni attive sul territorio. Ci sarà poi uno speciale benessere che si snoderà tra esposizione, dimostrazioni ed esibizioni, prove pratiche e conferenze con un orientamento verso le discipline olistiche, alimentazione biologica ed architettura ecosostenibile.

Un importante coinvolgimento delle categorie economiche del territorio caratterizza questa edizione della Fiera di Varese, a partire dal Main Partner Alfa Srl, il Gestore del Servizio Idrico Integrato della provincia di Varese.
La nostra presenza in Fiera è importante per diffondere la cultura dell’acqua, proprio al centro di questa edizione. Abbiamo scelto di partecipare perché siamo convinti che la Fiera possa fungere da cassa di risonanza, aiutandoci a diffondere conoscenza e consapevolezza. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la cittadinanza alla tutela dell’ambiente”, dice il Presidente Paolo Mazzucchelli. “Grazie alla nostra testata giornalistica Alfa Notizie, inoltre, potremo portare in fiera interessanti momenti di approfondimento e di confronto che vedranno protagonisti esperti di fama nazionale, quali il Colonnello Mario Giuliacci e la campionessa di canottaggio Ilaria Broggini. Con loro parleremo di cambiamento climatico e del prezioso valore dell’idratazione, sia nella vita quotidiana che nello sport. Ma ospiteremo anche incontri “più leggeri”, in compagnia di grandi comici, quali Leonardo Manera, Flavio Oreglio, Stefano Chiodaroli e Rocco Barbaro”.

Varese

Tutte le serate in programma nell’area eventi verranno trasmesse in diretta sul sito Alfanotizie.it.

Anche la Camera di Commercio di Varese è in prima linea in Area Istituzionale per tutelare le esigenze e gli interessi dell’impresa e dei consumatori, e per garantire crescita e sviluppo delle aziende e soddisfazione dei cittadini:
La nostra presenza in Fiera di Varese è necessaria per rafforzare e rendere sempre più efficace la logica di stretta sinergia con il sistema associativo nel suo complesso – spiega il presidente di Camera di Commercio di Varese, Mauro Vitiello – saremo presenti con uno stand allestito in collaborazione con le associazioni dei consumatori – Adiconsum, Federconsumatori e Movimento Consumatori con l’obiettivo di garantire il miglior servizio possibile ai cittadini che visteranno la Fiera”.

Novità di questa edizione è la presenza in Fiera di Confesercenti Varese. Per la prima volta l’associazione di categoria, insieme alla sezione Impresa donna, ha deciso di presentarsi con due stand, uno istituzionale e l’altro commerciale in cui si presenteranno, a rotazione, una decina di imprese legate al commercio e ai servizi:
La Fiera è la più importante vetrina per l’economia del territorio – ha affermato Rosita De Fino, direttore territoriale di Confesercenti Lombardia – e quindi abbiamo deciso di esserci, con l’augurio che possa essere un volano per un progetto più strutturato per l’anno successivo”.
Confesercenti organizzerà anche due eventi. Una sorta di silent disco letteraria, dove si potranno ascoltare in cuffia i Racconti della frontiera con Karakorum srl e un Open Mic condotto dalla giornalista Stefania Radman, con la presenza di quattro autori, Alessio Merigo, Anna Botter, Matteo Inzaghi e Valeria Savatteri.

Altra novità è poi la presenza del mondo della solidarietà presso lo stand istituzionale, dove si alterneranno le associazioni attive sul territorio con l’intento di far conoscere ai visitatori le iniziative benefiche cittadine e il progetto Varese è solidale.

Fiera di Varese

AREA FOOD:
In Fiera vi prenderemo anche per la gola, con la selezione del miglior cibo di strada in un intero padiglione dedicato perché da qualche anno Fiera di Varese e Street Food sono un binomio indissolubile e goloso. Tutti giorni una selezione delle migliori proposte gastronomiche del panorama dello street food nazionale e internazionale con tre ristoranti che proporranno diversi piatti, ogni giorno differenti. Si spazierà dalla cucina regionale italiana con la cucina emiliana che vedrà protagonisti lasagne, gnocco fritto, erbazzone, polpette parmigiane, tortelli e tortellini, sbrisolona e lambrusco passando per la cucina pugliese con bombette, orecchiette con cime di rapa e molto altro ancora, per gli arrosticini abruzzesi e poi la cucina spagnola con paella e tapas e dolci tipici della cucina sudamericana come i Churros. Ad accogliere tutti i visitatori ci sarà l’oramai tradizionale bancone del Bar Fermento che unirà le sue due anime: quella della caffetteria accompagnata da assaggi di pasticceria e quella della birreria sullo stile baVarese caratterizzata da birre originali bavaresi e dalle migliori industriali sul mercato.

SPORT:
Come tutti gli anni lo spazio della BaVarese Prost Fest, in collaborazione con la testata online varesesport.com, sarà teatro e vetrina per diverse realtà sportive della provincia di Varese. Momento di contatto e aggregazione tra le società, i tifosi e i visitatori della Fiera. Un appuntamento cresciuto anno dopo anno che è ora diventato un palcoscenico importante come per il Città di Varese, la squadra di calcio della nostra città, che ha scelto proprio il nostro palco per la presentazione ufficiale della stagione 2023-24. Sfileranno sul palco diverse realtà legate a diverse discipline sportive come la Canottieri Varese, il Rugby Varese, i Gorillas, la Pallanuoto Von, il Basket 7 Laghi, la Varese Basketball, Pallacanestro Varese Femminile e il polo Ghiaccio con Hockey Varese.

EVENTI:
Tanti gli eventi, i Talk Show, gli Spettacoli, i laboratori e gli incontri in Fiera di Varese. Si parte con la cerimonia inaugurale venerdì 8 settembre alle 18.30 a cui faranno seguito tre spettacoli delle Fontane Luminose Danzanti alle 20.30, 21.30 e 22.30 che si ripeteranno con gli stessi orari per tutto il primo fine settimana della Fiera, uno show unico ed emozionate vincitore di Italia’s Got Talent, una magica combinazione di giochi d’acqua, fuoco, musica e colori che saprà emozionare grandi e piccini.

A seguire nei dieci giorni di manifestazione un calendario di eventi unico dove l’Acqua è al centro, nello specifico al centro del dibattito pubblico con Alfa, gestore unico della reta idrica provinciale.
-Si parte lunedì 11 settembre con “Acqua e sport: binomio vincente”. Sarà una serata dedicata al prezioso valore dell’idratazione nell’attività sportiva. Il direttore di Alfa Notizie Debora Banfi intervista il biologo Stefano Cattorini e la campionessa di canottaggio Ilaria Broggini.
-Mercoledì 13 settembre si affronta il tema “Prevenire le inondazioni? Si può?” Annalisa Berni e Chiara Cosco, rispettivamente Responsabile Acque Reflue e Responsabile Invarianza Idraulica di Alfa, sempre intervistate da Debora Banfi, accenderanno i riflettori sulle nuove frontiere dell’edilizia. Si parlerà in particolare di risparmio idrico e delle nuove frontiere dell’architettura.
-Infine, venerdì 15 settembre si parla di “Siccità e alluvioni: l’Italia che cambia”. Debora Banfi dialoga con il colonnello Mario Giuliacci; sarà una serata dedicata agli effetti del cambiamento climatico sul Varesotto e non solo. Si andrà oltre ai raccontarti sul che tempo farà, sarà un modo per svelare tante curiosità interessanti.

Andranno in scena in area Incontri e Cultura leggerezza e risate con i comici del piccolo schermo. Da non perdere il nuovo format “…E dei fischi non parlarne mai!” con i comici Stefano Chiodaroli, Leonardo Manera, Rocco Barbaro e Flavio Oreglio. -Si parte martedì 12 alle ore 19.00 con Stefano Chiodaroli che intervista Leonardo Manera.
Giovedì 14 sempre alle 19.00 lo spettacolo di Flavio Oreglio Storytelling – CABARET: L’ARTE RIBELLE di e con Flavio Oreglio, basata sui documenti dell’Archivio Storico del Cabaret Italiano e sulle ricerche del Centro Studi Musicomedians e dove quella che emerge è un’avventura artistica incredibile e meravigliosa (con proiezione video).
-Si chiude sabato 16 alle 19.00 Stefano Chiodaroli intervista Rocco Barbaro.

Tra i talk per la prima volta in Fiera di Varese due incontri organizzati in Area Incontri e Cultura da Confesercenti Varese:
-Il primo sabato 9 dalle 14.00 alle 22.00 una esperienza immersiva dal titolo “VASI COMUNICANTI – RACCONTI DALLA FRONTIERA” a cura di Karakorum srl impresa sociale, qui sarà possibile ascoltare in cuffia 14 racconti nati da un progetto pluriennale di raccolte di storie lungo la frontiera che corre tra Lombardia e Canton Ticino.
-Domenica 10, dalle 18.00 “OPEN MIC” Salotto Culturale e Letterario a cura di Confesercenti Varese e Impresa Donna, Stefania Radman condurrà un Derby Letterario dove quattro autori molto diversi tra loro avranno un quarto d’ora per raccontarsi. Incalzati dalla giornalista Stefania Radman ci saranno Alessio Merigo che presenterà il suo giallo “Angelo senza nome”, Matteo Inzaghi, che proporrà il suo saggio cinematografico “Mai più così belli”, Anna Botter, che racconterà del suo libro di racconti “Signorine quasi perbene” e Valeria Savatteri, che descriverà il suo primo romanzo “A Distanza di Sicurezza”. Quattro personalità e quattro libri molto diversi, che si alterneranno nel salotto della Fiera di Varese.

Nello Spazio Benessere tutti i giorni si alterneranno laboratori, dimostrazioni ed esibizioni:
-Si parte venerdì 8 dalle ore 19.00 con la dimostrazione di “Yoga, la danza del cuore” a cura del centro Olistico Nuovo Risveglio di Rita Cascio. Un’esperienza di riequilibrio tra corpo emozioni e spirito attraverso esercizi fisici e meditativi (gli interessati a partecipare dovranno portare il proprio materassino).
-Sabato 9 alle ore 14.30 il Dott. Ripan Biswas Kinesiologo e Sport Trainer propone tecniche di streching di preparazione atletica per bambini a cui farà seguito la premiazioni con gadget offerti da Rosman Promozionali Gadge, mentre alle 16.00 si terrà una Conferenza sul Benessere per adulti sempre a cura del Dott. Ripan Biswas Kinesiologo e Sport Trainer.
-Domenica 10 alle ore 11.00 laboratorio “Salto quantico: benefici terapeutici dei bagni di frequenze sonore” a cura di Cristina Caimi un laboratorio per scoprire i benefici del proprio suono personale con strumenti ancestrali per partecipare portare un telo da bagno o un materassino yoga. Alle ore 15.00 il Dott. Ripan Biswas Kinesiologo e Sport Trainer propone tecniche di streching di preparazione atletica per bambini, bambini a cui farà seguito la premiazioni con gadget offerti da Rosman Promozionali Gadge, mentre alle 16.00 una Conferenza sul Benessere per adulti.
Lunedì 11 alle ore 17.30 e martedì 12 alle ore 17.30 Laboratorio di Mandala con lana, una esperienza di tessitura di mandala a cura di Mandala Manu. Questo laboratorio offre un’esperienza di tessitura di mandala ojo de dios, l’intessitura è un’esperienza contemplativa e spirituale da sperimentare. Sessioni gratuite da 6 persone massimo (prenotazione), ore 19 conclusione. Lunedì alle ore 20.00 circa Francesca Schiralli propone un trattamento olistico a 4 mani, incontro con l’energia maschile e femminile. Martedì alle ore 20.00 circa Francesca Schiralli propone una conferenza dal tema “Cranio sacrale, benefici fisici e spirituali attraverso l’ascolto della voce del copro”.
Mercoledì 13 alle ore 17.30 laboratorio “Armonizzazione di Gruppo: i benefici terapeutici dei bagni di frequenze sonore con le campane tibetane” a cura di Cristina Caimi. Alle ore 20.30 conferenza dal tema “L’ossigeno ozonoterapia: un prezioso presidio per la salute” a cura del Dr. Teodosio De Bonis.
Giovedì 14 ore 17.30 conferenza dal tema “ Universo femminile e universo maschile: se queste due forze sono in equilibrio si raggiunge un armonioso benessere psicofisico” a cura da Francesca Schiralli.
Venerdì 15 ore 17.30 “Bagni di Suoni. Senza spazio, senza tempo, gong, campane tibetane, e tamburi” a cura di Viviana Bognetti. Ore 20.00 conferenza dal tema “Sistema immunitario: questo sconosciuto. Pandemie virali, prevenzione e stili di vita” a cura di Dr. Teodosio De Bonis e Dr. Mauro Mantovani.
Sabato 16 e domenica 17 ore 15.00 Andrea presenta in esclusiva “Il Giardino Sonoro” laboratorio musicale con i nuovissimi Fungy – invito a tutti dai 6 ai 99 anni.

Fiera di Varese

SOLIDARIETA’:
Novità di questa edizione è il coinvolgimento diretto del mondo dell’associazionismo e della solidarietà, con la presenza all’interno dello stand del Comune di Varese di uno spazio dedicato a Varese è solidale, il progetto promosso da don Marco Casale, e alle associazioni coinvolte, con l’obiettivo di dare supporto alle realtà cittadine che si occupano di sostegno alimentare di persone e famiglie bisognose. La presenza nel mondo solidale varesino è finalizzata infatti a promuovere l’iniziativa della cena di piazza S.Vittore, prevista per il 16 settembre, la Lotteria di Varese per la solidarietà e in generale per presentare le attività delle associazioni presenti. I biglietti della lotteria potranno essere acquistati presso le associazioni presenti alla Fiera di Varese dal 8 al 17 Settembre, oppure presso la sede di Varesevive nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 18,00 alle 19,30. Il ricavato della cena e della lotteria verrà devoluto a cinque istituzioni che distribuiscono alimenti ai poveri nella città di Varese. Associazione Banco Nonsolopane, Associazione Pane di Sant’Antonio, Croce Rossa Italiana, Emporio Solidale, Mensa delle Suore della Riparazione. Presente nella conferenza stampa di presentazione don Marco Casale, motore dell’iniziativa.

Un’occasione per la nostra città di mostrare la forte spinta in termini di solidarietà e sussidiarietà – sottolinea l’assessore ai Servizi Sociali Roberto Molinari – facendo conoscere le tante attività dei volontari impegnati nelle diverse associazioni del territorio”.

Non resta dunque che trovarci in Fiera per il tradizionale appuntamento del settembre varesino.

FIERA DI VARESE IN BREVE, DALL’8 al 17 SETTEMBRE 2023:
Varese “Località Schiranna” Lago di Varese, Organizzazione Chocolat Pubblicità srl

Venerdì 8 settembre: ore 18.00 – 23.00
Sabato 9 Settembre: ore 14.00 – 23.00
Domenica 10 Settembre: ore 10.00 – 23.00
Da Lunedì a Venerdì: ore 16.00 – 23.00
Sabato 16 Settembre: ore 14.00 – 23.00
Domenica 17 Settembre: ore 10.00 – 20.00

Ingresso gratuito.

COME ARRIVARE:

TPL per Schiranna Linea N, orari e percorso sono reperibili a questo link: http://www.varesesimuove.it/bus/
Fino all’11 settembre sarà orario NON SCOLASTICO, poi riprenderà l’orario scolastico. Feriale con frequenza 20 minuti, festivo con frequenza 45 minuti. È possibile acquistare i biglietti per corse semplici (1.60 €, validità 90 minuti) oltre che presso i rivenditori che a bordo autobus, dalle macchinette automatiche che non erogano resto oppure con carta di credito/bancomat contact-less sulle validatrici nero-verdi.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

www.fieravarese.it
https://www.facebook.com/fieradivarese
https://www.instagram.com/fieradivarese/

Varese

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×