fbpx

Al Teatro Sociale sarà il “Don Giovanni” ad aprire la stagione dei grandi spettacoli

Venerdì 6 ottobre la prestigiosa anteprima che anticipa la Stagione Teatrale 2023/2024.

Al Teatro Sociale sarà il “Don Giovanni” ad aprire la stagione dei grandi spettacoli.

Sondrio. La grande opera inaugura un ricco calendario di appuntamenti al Teatro Sociale: venerdì 6 ottobre, alle ore 20, l’Orchestra Sinfonica delle Terre Verdiane e il Coro dell’Opera di Parma metteranno in scena il “Don Giovanni” di Wolfgang Amadeus Mozart. Un’opera lirica in due atti, nata dalla collaborazione fra Mozart e Lorenzo Da Ponte, che a quasi 250 anni dal suo debutto non smette di emozionare. Considerato uno dei capolavori del compositore austriaco, narra la storia di Don Giovanni, un nobile cavaliere che passa di conquista in conquista, da una dama di corte a una contadina, ricorrendo all’inganno. Con lui il servitore Leporello costretto ad assistere alle follie del suo padrone. L’evento è stato promosso dal Comune con il sostegno della Banca Popolare di Sondrio. «La scelta del Don Giovanni è motivata dal fatto che questo dramma giocoso è notoriamente amato dal pubblico per la sua intensità drammatica ma anche per la sua modernità – sottolinea l’assessore alla Cultura, Educazione e Istruzione Marcella Fratta -. L’opera è una tradizione importante da perpetuare, non soltanto per il pubblico adulto che già la conosce e l’apprezza ma anche per le nuove generazioni che ci auguriamo si possano avvicinare, poiché crediamo nella valenza educativa di questi mondi musicali».

I biglietti si possono acquistare on line, accedendo al sito internet www.visitasondrio.it (https://www.visitasondrio.it/site/home/eventi/opera_dongiovanni.html) oppure presso il Museo Valtellinese di Storia e Arte, da martedì a domenica, dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 14 alle ore 17.30, e Cast, a Castello Masegra, da giovedì a domenica, dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 14 alle ore 17.30. Saranno inoltre in vendita il giorno dello spettacolo nelle tre ore che precedono l’inizio. Sono previsti anche dei convenienti mini abbonamenti per assistere venerdì al Don Giovanni e il 29 febbraio 2024 all’operetta “Cin Ci Là“, con il Corpo di Ballo Novecento e l’Orchestra “Cantieri d’Arte”.

Don Giovanni

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×