fbpx
CAMBIA LINGUA

77esimo anniversario della Festa della Repubblica: celebrazioni a Roma

Il Presidente Mattarella renderà omaggio all'Altare della Patria

77esimo anniversario della Festa della Repubblica: celebrazioni a Roma

Le celebrazioni della Festa della Repubblica sono iniziate giovedì 1 giugno, quando il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha accolto i Capi Missione accreditati in Italia al Concerto eseguito al Quirinale dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Speranza Scappucci.

Le celebrazioni ufficiali della Festa della Repubblica culmineranno, ovviamente, nella giornata di oggi venerdì 2 giugno: alle ore 9.15, il Presidente Mattarella, alla presenza delle più alte cariche Istituzionali, renderà omaggio all’Altare della Patria con la deposizione di una corona d’alloro con nastro tricolore. Contestualmente ci sarà il sorvolo delle Frecce Tricolori sui cieli di Roma.

Successivamente il Presidente della Repubblica riceverà, in Via di San Gregorio, la presentazione dei Reparti schierati per la rivista e assisterà dalla tribuna presidenziale di via dei Fori Imperiali alla tradizionale Parata Militare.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Nel pomeriggio odierno è prevista l’apertura al pubblico dei Giardini del Quirinale, dalle ore 16.30 alle 18.30, riservata a categorie di persone con fragilità. L’individuazione degli ospiti è stata curata dalle associazioni a carattere nazionale rappresentative delle categorie.

In concomitanza dell’apertura dei Giardini, per la prima volta si esibiranno al Quirinale il Coro Giovanile Italiano della Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Regionali Corali (Feniarco), la Banda Musicale Giovanile del Piemonte dell’Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome (ANBIMA) e, come lo scorso anno, la Banda Interforze.

Il Ministero della cultura ha infine deciso di dare libero accesso ai musei, alle aree e ai parchi archeologici ed ai complessi monumentali di pertinenza statale, inclusi, in assenza di un percorso espositivo separato e di un biglietto distinto, gli spazi in cui sono allestite mostre o esposizioni temporanee.

E’ la prima volta nella storia della Repubblica.

Il Ministro Gennaro Sangiuliano, infatti, all’iniziativa #domenicalmuseo, ha aggiunto altre 3 date a libero accesso nei luoghi della cultura: una è appunto il 2 giugno, le altre sono il 25 aprile e il 4 novembre.

77esimo anniversario della Festa della Repubblica: celebrazioni a Roma

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×