fbpx
CAMBIA LINGUA

Il Presidente USA Joe Biden sulla situazione in Israele condanna Hamas come “il male allo stato puro”

Attraverso un discorso tenutosi ieri presso la Casa Bianca, il Presidente Americano Joe Biden, ha fissato gli obiettivi “prioritari” nella situazione in Israele, a seguito dei feroci attacchi avvenuti negli ultimi giorni.

Il Presidente USA Joe Biden sulla situazione in Israele condanna Hamas come “il male allo stato puro”

Attraverso un discorso tenutosi ieri presso la Casa Bianca, il Presidente Americano Joe Biden, ha fissato gli obiettivi “prioritari” nella situazione in Israele, a seguito dei feroci attacchi avvenuti negli ultimi giorni.

La Casa Bianca ha confermato che verranno inviati aiuti militari supplementari. “Ci sono americani tra gli ostaggi. Invieremo munizioni e intercettori”, dichiara il Presidente, confermando il suo pieno sostegno ad Israele.
J. Biden insiste concorda sul diritto di Israele a difendersi militarmente da questa “brutalità che ricorda le peggiori pagine della storia”.
Il presidente statunitense Joe Biden parlando all’America conferma le vittime americane, almeno 14 persone sono rimaste uccise, dichiarando la presenza di ostaggi statunitensi tra le persone sequestrate.
Il consigliere per la sicurezza nazionale, Jake Sulliva, conferma che si tratterebbe di circa 20 americani dispersi. Il Presidente ha ordinato, a seguito degli ultimi feroci avvenimenti, di prendere sul serio le minacce di Hamas, chiedendo di “lavorare con le autorità israeliane su ogni aspetto della crisi degli ostaggi”.

È stata programmata, inoltre, una missione ad Israele del segretario di Stato Antony Blinken. Il Presidente della Casa Bianca ha ordinato un incremento di forze di sicurezza nei centri ebraici.
Il portavoce del consiglio per la Sicurezza nazionale John Kirby, ha affermato che gli USA
“non hanno alcuna intenzione di inviare soldati americani in Israele”, confermando che il primo pacchetto di aiuti militari è stato spedito. Si tratta di aiuti militari supplementari destinati in Israele insieme con la portaerei Gerald Ford in rotta verso le coste di Gaza.
Per quanto riguarda il duplice fronte di intervento, sia in Israele che in Ucraina, il portavoce americano ribadisce che “Il sostegno Usa all’Ucraina continuerà. Gli Stati Uniti sono un Paese forte abbastanza da sostenere sia Kiev che Israele. Sono entrambi importanti”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il Presidente Americano Joe Biden nel discorso per la situazione in Israele condanna Hamas come “il male allo stato puro”

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×