Bologna, rissa tra minorenni extracomunitari nel centro di accoglienza. Tre giovani denunciati dai carabinieri

Identificati dai Carabinieri, i tre giovani, un 16enne e due 17enni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna

Bologna, rissa tra minorenni extracomunitari nel centro di accoglienza. Tre giovani denunciati dai carabinieri.

I Carabinieri della Compagnia di San Lazzaro di Savena (BO) hanno denunciato tre minorenni per rissa.

La denuncia è scaturita al termine di un’indagine avviata dai Carabinieri, quando i responsabili di una struttura ricettiva inserita nel programma di gestione dei migranti in arrivo a Bologna e in Provincia, si trovarono costretti a telefonare al 112 per segnalare una rissa scaturita tra un gruppo di giovani minorenni extracomunitari che stavano ospitando nell’ambito di un programma di recupero.

Al momento dei fatti, accaduti la mattina del 3 dicembre 2021, i giovani coinvolti nella rissa, verosimilmente scaturita da futili motivi, rimasero lievemente feriti. Identificati dai Carabinieri che hanno svolto l’attività investigativa, i tre giovani, un 16enne incensurato e due 17enni con precedenti di polizia, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...