fbpx
CAMBIA LINGUA

Varese, una nuova opera nel parco di Villa Panza. Omaggio del FAI per il centenario di Giuseppe Panza di Biumo

L’installazione dell’artista americano Jene Highstein, Twelve Part Vertical Pipe Piece

Varese, una nuova opera nel parco di Villa Panza. Omaggio del FAI per il centenario di Giuseppe Panza di Biumo.

Il 23 marzo, a cento anni esatti dalla nascita di Giuseppe Panza di Biumo, il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS – rende omaggio al grande collezionista con l’allestimento di una nuova opera nel parco di Villa Panza, a Varese: l’installazione dell’artista americano Jene Highstein (1942-2013), Twelve Part Vertical Pipe Piece.

L’opera era stata finora realizzata un’unica volta, nel 1973 all’Università del Rhode Island. Giuseppe Panza di Biumo ne aveva acquisito in seguito il progetto senza aver mai avuto l’occasione di realizzarlo. 

Farlo oggi è l’omaggio scelto dal FAI per questa simbolica ricorrenza, a dimostrazione della volontà di onorare il suo lascito non solo conservando e aprendo al pubblico la villa, che è stata la sua casa, con la collezione che contiene, ma anche proseguendo la sua opera, valorizzando le sue lungimiranti scelte collezionistiche e dando un futuro alla sua visione di questo luogo speciale. 

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La scelta si fonda, inoltre, sul desiderio di mettere in luce la concezione aperta e dinamica che Giuseppe Panza aveva del collezionismo, inteso come esercizio critico sul campo e come sostegno diretto e concreto, oltre che spirituale e intellettuale, alla creatività degli artisti.

qfMiA7P8

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×