“La misura del tempo”: Cortometraggio dedicato alla città di Bergamo

Nel corso della giornata di apertura della 15esima edizione della Festa del Cinema di Roma, è stata presentata l’anteprima del documentario “La misura del tempo”, realizzato dal regista Stefano Ribaldi.
Un cortometraggio che racconta, attraverso i volti e le parole di donne e uomini della Polizia di Stato, la complessità di una professione che, per sua natura, si confronta con le realtà più dure e difficili della nostra società.
Non mancano testimonianze intense e toccanti, come quella di Nicola Barbato che, dalla sua sedia a rotelle, con grande dignità e generosità racconta di sé, della sua esperienza e del suo sacrificio; o quella di Maria Teresa Turazza, madre di Davide e Massimiliano, entrambi caduti in servizio, impegnata da anni a parlare con i giovani, lanciando messaggi di speranza per il futuro.
Storie di umanità e solidarietà; di competenza e professionalità; storie di dedizione nel campo della formazione e del soccorso pubblico; di tenacia e abilità nel campo investigativo.
Nel cortometraggio, anche una parte dedicata alla città di Bergamo, duramente colpita e investita dall’emergenza sanitaria. Le suggestive immagini della città ritratta in bianco e nero sono accompagnate dalle parole del Questore Maurizio Auriemma “il popolo bergamasco lo ha nel patrimonio genetico di essere un popolo battagliero, dignitoso e con molto orgoglio che abbassa la testa solo per lavorare e non per altri motivi”.
Il docufilm è visionabile gratuitamente accedendo alla piattaforma Youtube al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=dgkYez1f4V0 o sul sito della nostra Questura al seguente link
https://questure.poliziadistato.it/it/Bergamo/articolo/12545f89722c53980710207029.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...