fbpx
CAMBIA LINGUA

Il Purgatorio di Dante in versione multimediale, una mostra a Castel San Pietro a Verona

Dal 1 aprile al 31 maggio parole, video e suoni in un dialogo tra passato, presente e modernità che continua ad avere per protagoniste le giovani generazioni

Il Purgatorio di Dante in versione multimediale, una mostra a Castel San Pietro a Verona.

Due mesi di multimedialità, cultura, spettacolo per un viaggio speciale nel Purgatorio dantesco. È la mostra/evento “Il mio purgatorio. Dante profeta di speranza”, in programma dal 1 aprile al 31 maggio nei suggestivi spazi di Castel San Pietro, a Verona. Un appuntamento particolare e suggestivo dedicato al Sommo Poeta. 

Un viaggio tra i gironi danteschi, per i giovani e con i giovani, nato per avvicinare e appassionare le nuove generazioni alla lettura della “Divina Commedia”. Le guide, nella veste di “moderni Virgilio” sono infatti 120 studenti di 14 istituti veronesi.

La mostra è il seguito ideale de “Il mio Inferno” che, lo scorso anno, ha accompagnato oltre 12.500 visitatori tra i gironi danteschi e che prosegue il suo cammino. Dopo l’anteprima al Bastione delle Maddalene di Verona, ha fatto tappa in alcuni comuni della provincia scaligera e non. 

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

In collaborazione con Fondazione Cariplo, il progetto dell’Associazione Rivela coinvolge 10 scuole della Lombardia e 150 studenti in qualità di guide. La prima tappa, realizzata a Brescia al Castello di Desenzano del Garda nel dicembre 2022, è stata visitata da più di 3.000 persone.

Il mio Purgatorio La scalata Gabriele Dell Otto

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×