fbpx
CAMBIA LINGUA

Benevento: presentato a Palazzo Mosti il progetto ‘Anziani in sicurezza’ per la prevenzione degli anziani contro truffe e pericoli

Diverse iniziative per la tutela degli anziani, considerati una classe fragile, soprattutto per contrastare il fenomeno delle truffe a loro danno. Pensati anche degli incontri per portare avanti un "invecchiamento attivo".

Benevento: presentato a Palazzo Mosti il progetto ‘Anziani in sicurezza’ per la prevenzione degli anziani contro truffe e pericoli.

E’ stato presentato nella mattinata del 10 marzo, nell’Aula consiliare di Palazzo Mosti, ‘Anziani in sicurezza’, il progetto dell’Amministrazione comunale in partnership con la cooperativa sociale Nuovi Incontri finanziato dal Ministero dell’Interno per il tramite della Prefettura di Benevento con il Fondo per la prevenzione e il contrasto alle truffe agli anziani.

 

Alla conferenza hanno partecipato il sindaco Clemente Mastella, l’assessore alle Politiche sociali Carmen Coppola, il dirigente dei Settore Servizi al Cittadino Gennaro Santamaria e la coordinatrice del progetto Maria Fanzo.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Benevento: presentato a Palazzo Mosti il progetto 'Anziani in sicurezza' per la prevenzione degli anziani contro truffe e pericoli. 

L’obiettivo è contrastare il fenomeno delle truffe ai danni degli anziani attraverso attività di monitoraggio dei soggetti a rischio. Molteplici gli strumenti previsti dal piano operativo: gruppi di quartiere, incontri tematici, video promozionali, una campagna pubblicitaria di sensibilizzazione, un numero dedicato e ancora una Carta dei Servizi e l’attivazione di una Rete urbana di prossimità.

“Si tratta – spiega l’assessora alle Politiche sociali Carmen Coppola – di un ulteriore tassello nell’approccio integrato e multilivello che caratterizza le attività di welfare e protezione delle fragilità sociali. Il fenomeno odioso dei raggiri ai danni degli anziani va combattuto tanto con il potenziamento delle attività di prevenzione e comunicazione quanto con la strutturazione di una rete di protezione sociale e comunitaria”.

Nel corso dell’incontro il sindaco Mastella, dopo aver ringraziato l’assessore Coppola, il dirigente Santamaria e la cooperativa partner Nuovi Incontri, ha annunciato altre iniziative dedicate alla terza età, ispirati ai modelli di rafforzamento del cosiddetto invecchiamento attivo e della partecipazione dinamica degli anziani alla vita sociale: “Sono in agendaha annunciato il Sindacospettacoli pomeridiani al Teatro comunale e domeniche musicali in Villa per il tempo libero. Quanto alla socialità, sarà rafforzato il legame con i Centri sociali, mentre sul piano dell’assistenza, grazie ai fondi di Pnrr e Pics, in primavera tornerà a vivere la Casa albergo San Pasquale e presto inaugureremo la Casa di Jonas, dedicata alla cura dell’Alzheimer e dei disturbi dello spettro autistico”.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×