Vicenza, Polizia Locale: Nives Pillan vicecomandante, è la prima donna nel ruolo nella storia del comando

Oggi il comandante Massimo Parolin ha provveduto ad attribuire i nuovi incarichi

Vicenza, lo scorso novembre il consiglio comunale aveva dato il via libera, dopo vent’anni, alla modifica del regolamento della polizia locale e alla sua organizzazione con l’obiettivo di rispondere in modo efficace alle mutate esigenze dei cittadini. A questo scopo era stata ufficializzata l’istituzione di un apposito nucleo operativo di polizia giudiziaria per garantire una maggior sicurezza e contrasto del degrado.

Oggi il comandante Massimo Parolin ha provveduto ad attribuire i nuovi incarichi di posizione organizzativa ai seguenti ufficiali: Nives Pillan, vicecomandante, sarà a capo dell’Area comando che comprende i settori Centrale operativa, Servizi, Controllo del vicinato, Settore commercio e pubblici esercizi.

Lucantonio Spaziante guiderà l’Area amministrativa, ovvero settori Verbali, Accertamenti, Contenzioso e Supporto giuridico, Polizia urbana, sanitaria, ecologica, Edilizia, Viabilità, Pubblicità, Permessi, Educazione Stradale, ZTL, Videosorveglianza, Tecnologie.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Infine, Guido Guglielmi sarà a capo dell’Area sicurezza, settori Interno di polizia giudiziaria, Sicurezza urbana (Servizi anti degrado), Polizia stradale, Infortunistica stradale, Servizio operativo di polizia giudiziaria (Unità nucleo operativo – Unità distaccamento Campo Marzo – Unità cinofila).

L’incarico di vicecomandante attribuito all’ufficiale Nives Pillan rappresenta una nota particolare in quanto si tratta della prima donna nella storia del comando di polizia locale a ricoprire questo importante incarico.

“Merito, impegno e costanza – fanno sapere il comandante Massimo Parolin – sono state le parole d’ordine che hanno determinato la riorganizzazione delle posizioni apicali in conformità con gli obiettivi che l’amministrazione si è posta per il bene di Vicenza e dei suoi cittadini”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...