fbpx
CAMBIA LINGUA

Vicenza: ladro arrestato dalla Polizia di Stato dopo spaccata alla “Jeanseria San Lorenzo”

Probabili collegamenti con furti precedenti.

Vicenza: ladro arrestato dalla Polizia di Stato dopo spaccata alla “Jeanseria San Lorenzo”.

La Centrale Operativa della Questura di Vicenza diramava alle pattuglie della Squadra “Volanti” una nota di ricerca per un alert proveniente dalla centrale operativa dei Carabinieri, conseguente ad una spaccata avvenuta pochi minuti prima ai danni del negozio “Jeanseria San Lorenzo”.

Grazie alla descrizione della dinamica del fatto gli Agenti in servizio di controllo del territorio sono stati in grado di fare una similitudine con quanto accaduto nei giorni scorsi, ed avendo già fermato un ragazzo per un episodio simile, recuperavano una sua foto che inviavano alla centrale omologa al fine di confrontare l’effige con le immagini di videosorveglianza in loro possesso.

Avuta la conferma che si trattasse dello stesso soggetto, mentre transitavano in Viale Roma, in Piazzale De Gasperi, proprio davanti l’ingresso di Campo Marzio, notavano un ragazzo che, per la descrizione degli abiti sottratti al negozio, corrispondeva perfettamente. Il giovane, alla loro vista si dava alla fuga, motivo per cui uno degli agenti, scendendo dall’auto, lo inseguiva riuscendo a bloccarlo dopo pochissimi metri e con l’aiuto dell’altro agente riusciva ad impedire ogni tentativo di fuga messo in atto da costui. Durante tale fase, poiché il giovane resisteva attivamente, entrambi gli agenti riportavano lesioni tali da costringerli in seguito a ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso dove gli veniva redatta una prognosi rispettivamente di 3 e 7 giorni per le lesioni subite.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Gli agenti riuscivano a condurre il giovane presso gli Uffici di Polizia per poterlo identificare ed è proprio a seguito del fotosegnalamento che veniva verificata la giovanissima età di 16 anni.

Il racconto del giovane inizia già ai primi di febbraio allorquando la madre si era presentata presso i Carabinieri a denunciarne la scomparsa. Il minore veniva rintracciato qualche giorno dopo e riaffidato ai genitori, ma nella stessa giornata il ragazzo scappava nuovamente di casa, fino a quando, questa mattina, veniva nuovamente rintracciato dagli Agenti di Polizia.

Per la similitudine con altre spaccate e furti commessi in città negli ultimi giorni, gli Agenti della Questura stanno svolgendo approfondite indagini per verificare se il minore possa esserne l’autore.

Al termine del fotosegnalamento e degli atti di Polizia Giudiziaria, il minore veniva denunciato in stato di libertà per furto aggravato e lesioni a Pubblico Ufficiale, nonchè arrestato per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

* “Si rappresenta che la misura è stata adottata di iniziativa da parte dell’Ufficio procedente e che per il principio della presunzione di innocenza, la colpevolezza della persona sottoposta ad indagine in relazione alla vicenda sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna o forme analoghe”.

Vicenza: ladro arrestato dalla Polizia di Stato dopo spaccata alla “Jeanseria San Lorenzo”.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×