fbpx
CAMBIA LINGUA

Vicenza, fugge contromano per le vie del centro storico e sperona l’auto della Polizia Locale

Denunciato per resistenza e sanzionato per oltre 5.500 euro

Vicenza, fugge contromano per le vie del centro storico e sperona l’auto della Polizia Locale.

Denuncia per resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento di auto di servizio, con maxi sanzione da oltre 5.500 euro per un 64enne della provincia di Treviso fermato dalla Polizia Locale di Vicenza al termine di una fuga a grande velocità per le vie del centro storico.

I fatti si riferiscono a domenica, quando una pattuglia della Polizia Locale ha notato un uomo che guidava un’automobile senza indossare le cinture di sicurezza. All’alt degli agenti il conducente si è dato alla fuga, percorrendo a fortissima velocità le vie del centro storico, inseguito dalla pattuglia a sirene spiegate.

Vistosi bloccato, in via Peschiera, l’uomo ha tentato una brusca manovra per cercare di sfuggire agli agenti, speronando in retromarcia l’auto di servizio. Fermato e identificato, L.R. 64 anni, è risultato guidare senza patente perché revocata per violazioni al codice della strada. L’uomo è stato segnalato all’autorità giudiziaria per la confisca dell’auto.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«Vogliamo sottolineare la professionalità degli agenti del settore polizia stradale – dichiarano il sindaco Francesco Rucco e il consigliere delegato allo sviluppo di progetti per la sicurezza Nicolò Naclerioche spesso si trovano coinvolti in operazioni molto complicate ed impegnative come questa, portata a termine nel migliore dei modi».

ndefault-14

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×