fbpx
CAMBIA LINGUA

Vicenza: cittadino italiano rintracciato e arrestato per violenza sessuale su minori e pedopornografia

Condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione.

Vicenza: cittadino italiano rintracciato e arrestato per violenza sessuale su minori e pedopornografia.

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Vicenza, rintracciavano presso il supermercato Emisfero di Zanè, T.P.P., 62enne vicentino, senza fissa dimora, destinatario di un Ordine di Carcerazione emesso nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione per il reato di violenza sessuale aggravata su minori e pedopornografia
Il provvedimento scaturiva da una sentenza emessa dal Tribunale Ordinario di Vicenza, che lo condannava alla pena della reclusione di 5 anni e 4 mesi di reclusione, al divieto di svolgere in futuro lavori a contatto con minori ed a comunicare alla Autorità di Pubblica Sicurezza ogni futuro spostamento od eventuale cambio di residenza, per aver compiuto atti sessuali aggravati su minori e detenzione di materiale pedopornografico.
La stessa sentenza era stata confermata dapprima dalla Corte D’Appello e successivamente resa definitiva dalla Suprema Corte di Cassazione.
Il soggetto veniva condotto in Questura per il fotosegnalamento e al termine degli atti di Polizia Giudiziaria associato alla Casa Circondariale “Del Papa” di Vicenza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Vicenza: cittadino italiano rintracciato e arrestato per violenza sessuale su minori e pedopornografia.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
×