Vergiate, spara colpi a salve verso la casa del vicino: 53enne denunciato possedeva anche una baionetta

Vergiate (Varese), la sera del 09.08.2021 una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Vergiate interveniva in quel comune ove era stato segnalato poco prima un litigio fra vicini di casa provocato dal tono di voce troppo alto di una delle due famiglie e successivamente un’esplosione di colpi d’arma da fuoco.
La pattuglia accertava che effettivamente appena prima si era verificato un litigio e che in un secondo momento erano stati esplosi dei colpi d’arma da fuoco provenienti verosimilmente dalla finestra di uno dei due contendenti.
Quest’ultimo, F.V. 53enne, incensurato, innanzi ai militari ammetteva il litigio e l’esplosione di un colpo d’arma da fuoco a seguito del litigio stesso e consegnava spontaneamente l’arma che aveva utilizzato che risultava tuttavia essere una semplice pistola giocattolo con proiettili a salve.
I militari operanti, a seguito di perquisizione domiciliare, rinvenivano anche una baionetta risalente alla 2^ guerra mondiale avente lama di circa 25 cm illegittimamente detenuta che veniva posta sotto sequestro, così come la pistola giocattolo.
Il soggetto è stato quindi denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio per i reati di esplosioni pericolose ed omessa denuncia di armi.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...