Mantova, “L’Orfeo” di Claudio Monteverdi in scena sabato 21 agosto a Palazzo Te

La favola in musica debutterà alle 20.45 nel Cortile d’Onore

Mantova, il  Cortile d’Onore di Palazzo Te sabato 21 agosto alle 20,45 ospiterà l’Orfeo, la favola in musica di Claudio Monteverdi.

Pochi sanno che nella Loggia delle Muse di Palazzo Te sono presenti tracce di un dipinto raffigurante due episodi del Mito di Orfeo: Euridice inseguita dal pastore Aristeo e Orfeo sposo di Euridice che placa gli animali con il suo canto.
Quindi, quale migliore cornice del palazzo gonzaghesco del Te per presentare a Mantova l’opera qui composta da Claudio Monteverdi su libretto di Alessandro Striggio?
La prima rappresentazione dell’Orfeo avvenne nel 1607 al Palazzo Ducale di Mantova dove Claudio Monteverdi, musicista cremonese, operava chiamato da Vincenzo Gonzaga mentre l’ultima rappresentazione integrale dell’opera in città risale al 2007 nel quattrocentesco anniversario della prima rappresentazione. In altre rare occasioni sono state proposte sintesi basate prevalentemente sulla narrazione del testo con interventi solistici.
L’opera verrà proposta integralmente, per farla conoscere ai più giovani. Infatti, Monteverdi con quest’opera è considerato il vero iniziatore del nuovo e “italianissimo” genere di spettacolo, il melodramma, in cui la struttura teatrale e musicale sono legate ad una reale efficacia drammatica.
Lo spettacolo è stato reso possibile per il sostegno economico e per la collaborazione del Comune di Mantova attivo anche per aiutare a superare ostacoli improvvisi e imprevisti ed anche grazie alla Fondazione Bam, alla Fondazione Comunità Mantovana e alla Fondazione Ponchiroli.
La recente convenzione dell’Associazione Pomponazzo e dell’Associazione l’Orfeo con la Delegazione Fai di Mantova per promuovere eventi culturali ha consentito di collaborare per la promozione dello spettacolo.
Sarà possibile acquistare i biglietti anche presso l’antica Edicola dei Giornali di piazza Canossa aperta dal Fai nei weekend e nei giovedì di agosto, oltre che il giorno prima dello spettacolo venerdì 20. Orario: dalle 10 alle 12 in tutti i giorni previsti oltre che dalle 17 alle 19 il sabato e la domenica.

Il biglietto si può effettuare tramite il bonifico di 30 euro mediante il seguente Iban: ASSOCIAZIONE L’ORFEO, IBAN: IT06R0103057710000010413045 .
Poiché a causa delle restrizioni tuttora in atto sono stati disponibili solo 300 posti, verrà data la precedenza alle prenotazioni eseguite con il bonifico. Si prega di segnalare parentele per la vicinanza dei posti.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...