fbpx

Vende droga vicino a un benzinaio di Foggia: colto in flagranza e arrestato cittadino 53enne

I poliziotti scorgevano un rapido scambio tra due soggetti e prontamente intervenivano per sottoporli a controllo.

Vende droga vicino a un benzinaio di Foggia: colto in flagranza e arrestato cittadino 53enne.

Foggia. La Polizia di Stato ha tratto in arresto un 53enne foggiano, colto nella flagranza del reato di cessione di sostanza stupefacente. In particolare, durante un mirato servizio operativo volto al contrasto del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Foggia notavano l’uomo che, a bordo del suo motociclo, veniva avvicinato da un altro soggetto nei pressi di un distributore di carburante.

In quella circostanza, i poliziotti scorgevano un rapido scambio tra i due e prontamente intervenivano per sottoporli a controllo, trovando in loro possesso sostanza stupefacente del tipo cocaina. Inoltre, il 53enne veniva trovato in possesso di più di mille euro, dei quali non era in grado di giustificarne la provenienza, essendo lo stesso privo di occupazione lavorativa. Per tali motivi, il Gip presso il Tribunale di Foggia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, disponeva nei confronti del 53enne la misura cautelare degli arresti domiciliari.

L’altro soggetto, invece, veniva segnalato alla locale Prefettura come assuntore di sostanza stupefacente. Il procedimento pende nella fase delle indagini preliminari; Va precisato che la posizione delle persone coinvolte nelle predette operazioni di polizia è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria e che le stesse non possono essere considerate colpevoli sino alla eventuale pronunzia di una sentenza di condanna definitiva.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

polizia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×