Varese, chiama dichiarando di volersi togliere la vita, l’operatore radio lo intrattiene per permettere alla Polizia di salvarlo

Varese, sabato scorso, a Gallarate, gli agenti della Polizia di Stato hanno sventato un tentativo di suicidio da parte di un uomo di 62 anni.
Erano da poco passate le 22 quando in sala operativa è arrivata la telefonata concitata di un uomo, in forte stato di agitazione che diceva di volersi togliere la vita. L’operatore radio, intuendo la gravità della situazione, con estrema lucidità ha instaurato un dialogo con il suo interlocutore consentendo, nel frattempo, alle pattuglie sul territorio di raggiungerlo. Operazione non facile visto che il soggetto non dava chiari riferimenti su dove si trovasse.
Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building
In pochi minuti però gli agenti sono riusciti a rintracciarlo in mezzo alla carreggiata e a portarlo salvo. Giunta sul posto anche l’ambulanza, l’uomo in forte stato confusionale è stato trasportato presso il pronto soccorso dove e stato successivamente sottoposto a visita medica al termine della quale i sanitari hanno ritenuto opportuno il ricovero presso il reparto psichiatrico.

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...