Milano, tenta di rapinare brandendo due coltelli da cucina un rider della bici, zaino e cellulare e poi tenta furto in bar gelateria

Milano, Nella serata di ieri, nel corso di un mirato servizio volto a prevenire la commissione di reati contro la persona ed il patrimonio nel capoluogo, in via Turati i Carabinieri della Compagnia Milano Duomo hanno tratto in arresto un 27enne gambiano, pregiudicato, per i reati di rapina e tentata rapina plurime aggravate.

Il malvivente, in Piazza della Repubblica, brandendo due coltelli da cucina aveva prima aggredito un rider, minacciandolo di asportargli la bicicletta, lo zaino ed il cellulare mentre questi era intento ad effettuare una consegna, desistendo però per la reazione della vittima stessa.

In un secondo momento, in via privata Cesare Mangili, il malvivente si era introdotto all’interno di un bar gelateria e, sempre sotto la minaccia di un coltello, si era impossessato di alcune merendine, dandosi poi alla fuga. I militari hanno intercettato e fermato lo straniero subito dopo che aveva commesso la seconda rapina, recuperando il coltello che è stato sottoposto a sequestro.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Le vittime non hanno fatto ricorso a cure mediche, mentre l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale “San Vittore”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...