Udine, noleggia 5 auto in Slovacchia e non le restituisce mai: arrestato dalla Polizia

Udine, in data 10 maggio scorso, veniva tratto in arresto: MANCUSO Natalino, nato a Udine il 16 maggio 1968, pregiudicato, colpito da mandato di arresto europeo emesso in data 28 aprile 2021 dall’Autorità Giudiziaria della Repubblica di Slovacchia, poiché ritenuto responsabile del reato di appropriazione indebita per aver, nel periodo tra il 3 e 24 luglio 2011, a Bratislava, preso a noleggio diverse autovetture senza restituirle all’avente diritto.
L’attività è stata coordinata dal Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia del Ministero dell’interno di Roma.
L’arrestato è stato messo a disposizione del Presidente della Corte d’Appello di Trieste.
Dell’avvenuto arresto è stata data comunicazione al Pubblico Ministero di turno, presso la Procura della Repubblica di Udine, Dott. Giorgio MILILLO.
In data 11.05.2021 la Corte d’Appello di Trieste, ha convalidato l’arresto, applicando la misura cautelare della custodia in carcere, con fissazione dell’udienza per la data 20.05.2021 per la decisione in ordine alla consegna alle Autorità estere.
DESCRIZIONE REATO:
Nel periodo tra il 03.07.2011 e il 24.07.2011, in Bratislava, MANCUSO Natalino, in qualità di amministratore di una s.r.l., aveva stipulato con una società di autonoleggio del luogo contratti di noleggio per n. 5 autoveicoli (una Skoda Octavia 2.0 kombi, un furgone VW Crafter, due furgoni Fiat Ducato e un furgone Iveco Daily 35C) senza restituirli.
Secondo l’accusa, con le sue azioni, MANCUSO Natalino avrebbe procurato alla società di autonoleggio di Bratislava, un danno di 114,085€.
La pena massima prevista dall’art. 213 del codice penale della Repubblica di Slovacchia per il reato di appropriazione indebita è di anni 10.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...