Trieste, uniti nelle cattiva sorte: moglie e marito insieme in carcere, rintracciati su un pullman per Firenze

Trieste, nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Aurisina hanno eseguito due ordini di carcerazione nei confronti di una coppia rumena. I provvedimenti, emessi dall’Autorità Giudiziaria di Firenze, sono relativi a condanne per reati commessi in passato nel capoluogo toscano.

Prima della conclusione dei processi che li vedevano coinvolti i due erano spariti, facendo perdere le loro tracce per oltre 7 anni. Sino a ieri pomeriggio, quando una pattuglia del Radiomobile dei Carabinieri di Aurisina li ha rintracciati a bordo di un pullman di linea diretto proprio a Firenze. Dagli accertamenti svolti dai militari è risultato che lui, 41enne, deve scontare 2 anni e 3 mesi di reclusione per invasione di terreni, danneggiamento e numerosi furti aggravati. La moglie, 40enne, 5 mesi per ricettazione. Così, marito e moglie sono stati accompagnati in caserma ad Aurisina e arrestati.

Al termine delle formalità di rito sono stati accompagnati al Coroneo, dove sconteranno le condanne.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...