Trieste, tradito dalla collana d’oro: 28enne in carcere

Era latitante da 8 anni

Trieste, tradito dalla collana d’oro: 28enne in carcere.

Il luccichio sul collo della vittima è un richiamo irresistibile e, una volta avvicinatosi a sufficienza, con mossa fulminea decide rapidamente di strappare la collana in oro. Nonostante le veloci fughe il suo viso rimane immortalato nelle riprese dei sistemi di videosorveglianza, ed il suo nome finisce nelle aule di tribunale. Ma riesce ad evitare il carcere, lasciando l’Italia. 

A distanza di tempo, però, il soggetto viene rintracciato da una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Aurisina, impegnata con una pattuglia in un controllo di retrovalico, mentre a bordo di un autobus di linea era diretto in Francia

L’arresto

I militari notano quel ragazzo con una vistosa collana d’oro al collo e, dal successivo controllo, scoprono che l’uomo, un 28 enne romeno, è ricercato per un mandato di cattura, dovendo scontare 2 anni e 26 giorni di reclusione per rapina. Al termine delle formalità di rito, i militari della Radiomobile di Aurisina lo hanno tradotto al locale carcere del Coroneo.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...