Venezia, catturato in Francia autore sparatoria a Jesolo

L'uomo era riuscito a far perdere le proprie tracce

Venezia, catturato in Francia autore sparatoria a Jesolo.

Nella tarda serata dello scorso 26 luglio, a Jesolo (VE) all’interno di un affollato locale pubblico, un individuo armato non ha esitato a fare fuoco, sparando alcuni colpi di pistola, all’indirizzo di un secondo uomo, che ferito alla schiena, si è salvato solo grazie alle immediate cure da parte del personale medico prontamente allertato dai passanti.

Il responsabile della sparatoria, intanto, si dava alla fuga.

Dalle testimonianze raccolte nel corso dell’attività di indagine avviata dalla Squadra Mobile e dal Commissariato di Polizia di Stato di Jesolo (VE), sono emersi gravi indizi di colpevolezza a carico di un uomo connazionale del ferito.

Quest’ultimo era riuscito a far perdere le proprie tracce e a raggiungere la Francia, trovando rifugio nella città di Parigi.

Alla luce di queste ultime informazioni, la Squadra Mobile di Venezia ha interessato il Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia per l’attivazione delle ricerche all’estero da parte del collaterale organismo di Polizia francese, per dare esecuzione al Mandato di Arresto Europeo.

Grazie alla costante sinergia tra la polizia italiana e quella francese, l’uomo è stato rintracciato presso l’aeroporto “Orly” di Parigi dove si era diretto per imbarcarsi su un volo aereo.
interpol

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...