Trieste, si sente male in Stazione e cade a terra. La Polizia lo soccorre ed attiva il 118

Trieste, nel primo pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia Ferroviaria di Trieste Centrale sono intervenuti per prestare soccorso ad un cittadino italiano in difficoltà.

Il quarantunenne si è sentito male in via Flavio Gioia, proprio nella zona adiacente gli Uffici del Compartimento Polizia Ferroviaria di Trieste. Il personale in servizio ha notato infatti un uomo iniziare a tremare ed accasciarsi improvvisamente al suolo tra i motocicli in sosta, in preda, presumibilmente, ad una crisi epilettica. Lo stesso, cadendo, si è procurato inoltre una ferita alla testa.

Immediatamente è stato attivato il Centro Operativo Compartimentale che ha chiesto l’intervento del 118 ed inviato sul posto, nel frattempo, una pattuglia.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Gli agenti della Polfer hanno prestato i primi soccorsi e verificato le condizioni generali del ferito che, non appena giunta l’ambulanza, è stato portato all’Ospedale di Cattinara per le cure del caso.

La costante presenza del personale della Polfer presso la Stazione Centrale conferma quel ruolo di prossimità alle esigenze ed alle necessità del cittadino che costituisce una delle caratteristiche peculiari di questa Specialità della Polizia di Stato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...