Trieste, controlli sul territorio: 25 denunciati per abbandono dell’isolamento fiduciario, diverse persone sanzionate per violazione del coprifuoco

Dal 15 maggio a ieri, la Polizia di Stato ha controllato nell’intera provincia 3611 persone

Trieste, ieri sera la Polizia di Stato ha denunciato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale due giovani. Si tratta di un cittadino marocchino del 2000 e un triestino del 2001, entrambi già noti alle forze dell’ordine.
I due sono stati fermati e identificati da personale della Squadra Volante, intervenuto in piazza Venezia unitamente agli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Padova a seguito della segnalazione di soggetti molesti giunta alla sala operativa della Questura.

Inoltre, a seguito di un controllo effettuato ieri in stazione, la locale Polizia Ferroviaria ha denunciato tre cittadini afghani che si sono allontanati dal luogo in cui stavano effettuando l’isolamento fiduciario previsto dalla vigente normativa antipandemica.

A tal proposito nel complesso, dal 15 maggio a ieri, la Polizia di Stato ha controllato nell’intera provincia 3611 persone sanzionandone 28, di cui 25 durante le ore di coprifuoco.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

25 soggetti sono stati denunciati perché hanno abbandonato l’isolamento fiduciario e una persona è stata deferita in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per false attestazioni-dichiarazioni sulla propria identità, mentre sono stati controllati 677 esercizi e attività commerciali.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...