Trapani, sorpreso sulla moto rubata ma è ai domiciliari: 20enne in manette

Analoghi provvedimenti per altre due persone che hanno violato la misura cautelare

Trapani, sorpreso sulla moto rubata ma è ai domiciliari: 20enne in manette.

Personale della Squadra Mobile della Questura di Trapani, negli ultimi giorni, ha tratto in arresto tre persone, già destinatarie di precedenti misure cautelari, a seguito delle ripetute violazioni delle prescrizioni imposte.

In particolare, è finito in carcere, su ordinanza del Tribunale di Trapani, un ventenne agli arresti domiciliari, sorpreso più volte al di fuori della propria abitazione ed in un’occasione anche a bordo di un motociclo rubato.

Altre violazioni del domiciliari

Analoghi provvedimenti sono stati emessi dalla Corte di Appello di Palermo, nei confronti di un cinquantasettenne ed un trentaseienne, anche loro ai domiciliari, trovati ripetutamente fuori casa.   

In un’altra attività gli operatori della Squadra Mobile hanno anche arrestato un ventottenne destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Trapani, a seguito della condanna a 2 anni e 8 mesi per il reato di furto aggravato.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...