Trapani, prova a eludere i controlli andando col gommone a Favignana, i Carabinieri lo intercettano

Trapani, nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri della Stazione di Favignana hanno sorpreso un ericino residente a San Vito Lo Capo classe 96 in violazione degli obblighi della misura cui è attualmente sottoposto.

L’uomo, non potendo spostarsi dal comune di San Vito Lo Capo, per eludere un eventuale controllo lungo il tragitto da parte di pattuglie su strada decideva di trascorrere una giornata fuori porta noleggiando un gommone direzione Favignana.
Giunto nei pressi dell’isola però ha dovuto fare i conti con i Carabinieri impegnati in servizi di perlustrazione sia a terra che in mare col battello pneumatico CC405.
Il natante del malcapitato veniva intercettato all’ingresso del porto e sottoposto a controllo subito dopo l’ormeggio. Gli accertamenti eseguiti acclaravano la sua indebita presenza sul luogo poiché in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di San Vito lo Capo e per tanto segnalavano alla locale Procura il fatto richiedendo l’emissione di una misura cautelare più adeguata.
Rimane alta l’attenzione dei Carabinieri delle Egadi, soprattutto in questo periodo, su persone e turisti in ingresso sulle isole con qualsiasi mezzo, col prezioso supporto del battello pneumatico che oltre i controlli in mare garantisce tempestività negli interventi e la possibilità di raggiungere le 3 isole in pochi minuti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...