fbpx
CAMBIA LINGUA

Traffico internazionale di mezzi e strumenti di navigazione rubati nel bolognese: arrestato 29enne rumeno

L'uomo è stato arrestato anche per un altro mandato di Arresto Europeo emesso dalle Autorità Danesi per fatti analoghi commessi in quel territorio.

Traffico internazionale di mezzi e strumenti di navigazione rubati nel bolognese: arrestato 29enne rumeno.

Bologna. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bologna hanno arrestato un 29enne rumeno, residente a Bologna, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Bologna per furto aggravato in concorso di mezzi e strumenti di navigazione ad alta tecnologia che erano stati rubati tre anni fa nelle aziende agricole di Medicina, Castel Maggiore e San Giovanni in Persiceto.

Il fatto è lo stesso che circa un paio di settimane fa aveva coinvolto un altro rumeno che era stato preso in consegna dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bologna all’Aeroporto di Roma Ciampino, dove era atterrato con un volo proveniente da Bucarest.

Il 29enne, invece, è stato raggiunto a casa dai Carabinieri, dovendo dare esecuzione alla stessa ordinanza del Tribunale di Bologna, divenuta definita a seguito dell’inammissibilità del ricorso che l’indagato aveva promosso per Cassazione. Arrestato dai Carabinieri, il 29enne rumeno è stato sottoposto agli arresti domiciliari, con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Grazie al Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia (SCIP di cui fa parte anche l’Arma dei Carabinieri) che cura, agevola e indirizza attraverso i previsti canali di collegamento, lo scambio informativo e operativo in materia di cooperazione di polizia in ambito europeo ed internazionale e al Supplementary Information Request At National Entries (SIRENE), è stato possibile rintracciare il 39enne a Bucarest ed estradarlo in Italia per essere messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Italiana. Quando è atterrato all’Aeroporto di Roma Ciampino, dove è stato preso in consegna anche dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bologna, l’uomo è stato arrestato anche per un altro mandato di Arresto Europeo emesso dalle Autorità Danesi per fatti analoghi commessi in quel territorio. Al termine degli atti, il 39enne è stato tradotto dai Carabinieri presso la Casa di reclusione di Roma Rebibbia.

elicottero

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×