fbpx
CAMBIA LINGUA

Torino, furto aggravato a bordo di un treno: arrestata una persona a Porta Nuova

Accortasi della mancanza del proprio telefono, ha avvisato immediatamente la Sala Operativa del Compartimento Polizia Ferroviaria

Torino, furto aggravato a bordo di un treno: arrestata una persona a Porta Nuova.

A Torino Porta Nuova un cittadino del Marocco è stato arrestato per furto aggravato a bordo treno.

Il giovane, mentre viaggiava sul convoglio proveniente da Genova e diretto a Torino Porta Nuova in compagnia di altri due connazionali, si è impossessato del telefono di una viaggiatrice, in quel momento assopita. 

Quest’ultima, una volta accortasi della mancanza del proprio telefono, ha avvisato immediatamente la Sala Operativa del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta. Gli agenti del Settore Operativo si sono fatti trovare sul binario di arrivo del treno in questione e hanno prontamente intercettato il presunto autore del fatto sulla base delle descrizioni fornite.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Una volta fermato, il ragazzo è stato trovato in possesso di un cellulare, spento e senza cover, che la vittima del furto ha riconosciuto come il proprio. Accompagnato presso gli Uffici di Polizia insieme ai suoi connazionali, ignari del reato commesso dal loro amico, sono stati eseguiti gli accertamenti di rito sulla loro identità. Uno di loro è risultato irregolare sul territorio nazionale, mentre un altro è stato trovato in possesso di una modica quantità di hashish.

L’autore del furto, regolare sul territorio nazionale, è stato così arrestato e condotto presso il carcere Lorusso e Cutugno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

polizia ferroviaria 3

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×