fbpx
CAMBIA LINGUA

Torino, cantine forzate nel quartiere Borgo Vittoria: un arrestato

Il fermato è un uomo di 29 anni

Torino, cantine forzate nel quartiere Borgo Vittoria: un arrestato.

Nelle scorse ore l’attività dei poliziotti del Commissariato della Polizia di Stato “Madonna di Campagna” di Torino ha condotto all’arresto di un cittadino marocchino di 29 anni per furto aggravato all’interno di un condominio di via Orvieto.

Segnalazione di rumori  particolati

L’intervento è nato dalla segnalazione di alcuni residenti dello stabile, i quali si erano insospettiti  udendo dei rumori particolari provenire dal vano cantine, ove nei giorni precedenti si erano verificati numerosi furti.

Sul posto, veniva rintracciato un soggetto intento a frugare all’interno di una cantina: si tratta di un ventinovenne di nazionalità marocchina, trovato in possesso di uno zaino contenente diversi arnesi atti allo scasso.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

A seguito di accurata ispezione dei locali, venivano rinvenute 5 cantine forzate, con la luce accesa e l’interno messo a soqquadro, da una delle quali mancava un amplificatore e 5 casse audio.

Denunce vecchie e nuove

L’uomo era stato altresì denunciato in stato di libertà, nei giorni antecedenti, sempre da personale della Polizia di Stato per furto aggravato nelle cantine dello stesso comprensorio edilizio e per possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso.

I procedimenti penali si trovano attualmente nella fase delle indagini preliminari, pertanto vige la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×