TASSISTA IN MANETTE, ADESCAVA LE PROSTITUTE

728

Adescava le prostitute con il suo taxi e poi le molestava. Dopo un mese di indagine i carabinieri ha arrestato un tassista quarantaquattrenne residente a Pavia con moglie e figli. A denunciare per prima era stata una giovane prostituta romena costretta a “lavorare” nella zona intorno a Monte Stella. In lacrime la ragazza racconta ai militari che quel tassista all’inizio aveva concordato una prestazione per venti euro, ma poi, tutto d’un tratto l’aveva afferrata per i capelli costringendola ad un rapporto violento. La poveretta era riuscita a fuggire e a lanciare l’allarme tra le amiche e da ciò era partita l’indagine.Altre ragazze hanno collaborato con gli inquirenti e soprattutto è emerso che alcune di loro avevano subito lo stesso tipo di violenza. Incrociando i dati e la descrizione dell’uomo i carabinieri hanno scoperto che l’uomo era già stato denunciato per episodi simili a Pavia. quindi sono scattate le manette per violenza sessuale aggravata. L’inchiesta continua e i militari hanno invitato le ragazze a denunciare qualsiasi episodio che possa richiamare i precedenti e che possa essere addebitato al quarantaquattrenne.

Laura Marinaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...