Taranto, scappò dalla retata antidroga, catturato latitante dai poliziotti di Grottaglie

Taranto, intorno alle 15,00 di oggi, dopo un’intensa attività di ricerche nella vasta zona compresa tra i comuni di Martina Franca, Grottaglie e Villa Castelli, i poliziotti del Commissariato di Grottaglie sono riusciti a rintracciare Pietro Leone, brindisino di 47 anni che la sera di giovedì scorso, nel corso di un’articolata operazione antidroga, si era dato alla latitanza.
Il ricercato, durante la perquisizione nella sua abitazione e nei terreni retrostanti, riuscì ad eludere il controllo degli agenti ed, approfittando dell’oscurità, a far perdere le proprie tracce.
Fermato ed accompagnato negli uffici del locale Commissariato, al 47enne pregiudicato è stata notificata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Autorità Competente per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso.
Al termine delle formalità il Leone è stato associato alla Casa Circondariale di Taranto.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...