fbpx
CAMBIA LINGUA

Sorpreso con la droga a Bologna: arrestato cittadino 39enne già noto alle forze dell’ordine

Rinvenuti 497 grammi di stupefacente, due bilancini di precisione, una macchina per il sottovuoto e del materiale atto al confezionamento della droga.

Sorpreso con la droga a Bologna: arrestato cittadino 39enne già noto alle forze dell’ordine.

Bologna. I Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna, nel corso della giornata di sabato 18 novembre u.s. a Bologna e a Casalecchio di Reno (BO), hanno arrestato un 39enne originario del sud Italia, domiciliato a Casalecchio di Reno (BO), operaio, già noto alle forze dell’ordine. Il soggetto è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e/o psicotrope .

Il 39enne, sospettato di spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio metropolitano, oltre a quello di detenere droga all’interno della sua abitazione, nei giorni scorsi è stato osservato e attenzionato dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro, i quali intorno alle ore 11 di sabato scorso, mentre stava tornando a casa, lo hanno fermato per un controllo. L’uomo ha mostrato immediatamente evidenti segni di nervosismo, farfugliando parole senza senso ad alta voce e, a specifica richiesta dei militari, ha falsamente dichiarato di abitare nella riviera romagnola e di trovarsi in zona per far visita ad una sua amica. Versione che non ha convinto i militari, i quali, conoscendo i suoi trascorsi, lo hanno perquisito. Al ritrovamento di un mazzo di chiavi, riconducibili ad un’abitazione, l’uomo ha accentuato il suo nervosismo, motivo per il quale ha insospettito ancora di più i Carabinieri. Dopo aver individuato l’abitazione dell’uomo, hanno esteso la perquisizione al suo interno.

Le stesse si sono concluse con il ritrovamento di 497 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, occultata all’interno di un pensile della cucina, due bilancini di precisione, una macchina utilizzata per il sottovuoto e del materiale atto al confezionamento della droga. Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro mentre il 39enne, dopo le formalità di rito e su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Bologna.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

carabinieri bologna

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×