fbpx

Si erano riforniti di ecstasy e di marijuana per il weekend: un arresto e una denuncia

I soggetti sono gravemente indiziati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si erano riforniti di ecstasy e di marijuana per il weekend: un arresto e una denuncia.

Sassari. I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Porto Torres hanno tratto in arresto un 20enne e deferito in stato di libertà un 18enne, entrambi sassaresi, in quanto gravemente indiziati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso del normale pattugliamento i militari hanno notato i due giovani mentre percorrevano a piedi via Arborea.

Gli stessi, che erano stati già visti nel corso della serata nei pressi di un noto locale turritano, venivano riconosciuti dagli operanti sia dall’abbigliamento che dal fatto di avere in mano gli stessi bicchieri di quando erano stati precedentemente attenzionati. I ragazzi venivano quindi sottoposti a perquisizione personale venendo trovati in possesso, occultati negli slip, di:

– il ventenne di:
• n. 2 pasticche di mdma per un peso complessivo di gr. 1,00 (uno/00);
• gr. 5,00 (cinque/00) di sostanza stupefacente del tipo marijuana;
• n. 1 grinder,

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

– il diciottenne di:
• n. 3 bustine contenenti mdma in cristalli per un peso complessivo di gr. 1,3 (unovrgtre).
Avendo rivenuto quanto sopra, i militari estendevano la perquisizione alle rispettive abitazioni rinvenendo presso il domicilio:

– del ventenne:
• gr. 305,00 (trecentocinque/00) di sostanza stupefacente del tipo marijuana suddivisa in 12 buste;
• n. 1 pasticca di mdma per un peso complessivo di gr. 0,5 (zerovrgcinque);
• n. 1 bilancino;
• nr. 1 grinder;
• euro 7145,00 (settemilacentoquarantacinque/00) in contanti occultati in vari luoghi dell’abitazione,

– del diciottenne:
• n. 1 bustina contenenti mdma in cristalli per un peso complessivo di gr. 12,5 (dodicivrgcinque);
• n. 1 bilancino.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato posto in regime di aa.dd. presso la sua abitazione, in attesa dell’udienza di convalida.

carabinieri

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×