fbpx

Sassari, violenza sessuale su una minore: 50enne arrestato dai Carabinieri

L’avrebbe attirata con la scusa di giocare, abbracciandola, baciandola e toccandole il fondo schiena

Sassari, violenza sessuale su una minore: 50enne arrestato dai Carabinieri.

I Carabinieri della Compagnia di Porto Torres, su delega della Procura della Repubblica, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Sassari, nei confronti di un 50enne gravemente indiziato di violenza sessuale aggravata perché commessa nei confronti di una minorenne.

L’attività svolta dai militari dell’Arma ha consentito di ricostruire che l’uomo avrebbe approfittato delle condizioni di inferiorità fisica e psichica della ragazza e dopo averla inseguita per alcune centinaia di metri, l’avrebbe attirata con la scusa di giocare, abbracciandola, baciandola e toccandole il fondo schiena.

Non soddisfatto, il 50enne, il giorno successivo, avrebbe tentato di compiere i medesimi atti nei confronti della stessa, per fortuna non riuscendo nell’intento.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Grazie agli elementi raccolti e visto il concreto pericolo di reiterazione degli stessi reati, il Giudice del Tribunale di Sassari ha ritenuto indispensabile l’applicazione della custodia cautelare in carcere. È per questo che l’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato nel carcere di Sassari- Bancali.

carabinieri copia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×