«Dammi i soldi o ti faccio sparire!», coppia in manette in provincia di Bologna

I Carabinieri si sono presentati alla consegna della somma richiesta nel parcheggio di un bar di Minerbio

«Dammi i soldi o ti faccio sparire!», coppia in manette in provincia di Bologna.

I Carabinieri della Compagnia di Molinella (BO) hanno arrestato un 44enne palermitano e una 47enne bolognese per estorsione in concorso.

È successo nel pomeriggio del 3 febbraio scorso, quando i Carabinieri, impegnati in un’attività di contrasto al traffico di droga nella “Bassa Bolognese”, hanno scoperto che un 37enne italiano era stato minacciato telefonicamente per un debito di cocaina che aveva maturato nel tempo, acquistando la sostanza e posticipando i pagamenti, per un ammontare di circa 7mila euro.

«Dammi i soldi o ti faccio sparire!». Questa una delle minacce che il 37enne aveva ricevuto telefonicamente a causa dei debiti che aveva accumulato.

Coordinati dalla Procura della Repubblica di Bologna, i Carabinieri si sono presentati alla consegna della somma richiesta nel parcheggio di un bar di Minerbio, e hanno arrestato la coppia, recuperando la somma di denaro.

Le banconote, pari a 6.700 euro, sono state trovate dai Carabinieri nel vano porta oggetti dell’auto che il 44enne e la 47enne avevano utilizzato per raggiungere il luogo dell’appuntamento.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 44enne palermitano, con precedenti di polizia per furto, rapina, estorsione ed evasione e la 47enne bolognese, con precedenti di polizia per omissione di soccorso, ricettazione, minaccia, ingiuria e reati in materia di sostanze stupefacenti, sono stati tradotti in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

CC Bologna

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...