fbpx
CAMBIA LINGUA

Roma. La Polizia di Stato arresta 7 persone in quanto gravemente indiziate di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti

Sequestrati oltre 600 grammi di droga tra cocaina, hashish, shaboo, crack e 2415 euro in contanti.

Roma. La Polizia di Stato arresta 7 persone in quanto gravemente indiziate di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

Continuano i controlli della Polizia di Stato volti al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti: 7 le persone arrestate in quanto gravemente indiziate del reato di detenzione ai fini di spaccio.

Gli agenti del IX Distretto Esposizione, durante il servizio in borghese, hanno notato in Piazzale Pakistan un 46enne che, con fare sospetto, si è allontanato da un gruppetto di ragazzi per salire su una macchina e dirigersi sulla Cristoforo Colombo.

I poliziotti hanno pedinato la vettura fermandola poi per un controllo: l’uomo, agitato ed insofferente, è stato perquisito dagli investigatori che hanno trovato 595 euro in contanti, diverse bustine di cellophane contenenti polvere bianca e involucri con materiale marrone, per un totale di circa 32g di droga fra cocaina e hashish, diversi smartphone, nonché materiale utile al confezionamento e alla pesatura di sostanze stupefacenti. Il 46enne è stato arrestato sulla base degli elementi raccolti.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

I poliziotti del Commissariato Viminale, durante una meticolosa indagine durata diversi giorni, hanno notato che alcune persone, presumibilmente tossicodipendenti, si recavano in una via in zona Borghesiana per acquistare sostanze stupefacenti; gli agenti hanno così scoperto che, a quell’indirizzo, una 42enne cinese aveva creato una base di spaccio di shaboo: nella sua abitazione hanno trovato vari involucri contenenti cristalli di diverse forme per un totale di 58g di shaboo, oltre a materiale per la pesatura ed il confezionamento della sostanza. Gli investigatori hanno quindi arrestato la donna.

Durante un appostamento, in via Obizzo Guidotti, sono stati i poliziotti del Commissariato Colombo a notare un ragazzo che si è avvicinato ad una macchina, con atteggiamento sospetto, per effettuare uno scambio di oggetti dal finestrino; gli agenti hanno poi bloccato la corsa dell’autovettura fermando il conducente, un 29enne, per un controllo ed hanno trovato 160 euro in contanti, diverse bustine di plastica contenenti vari panetti di hashish per un totale di 280g circa e lo hanno quindi arrestato.

Roma. La Polizia di Stato arresta 7 persone in quanto gravemente indiziate di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti

Sono stati i poliziotti della sezione Volanti, in via Prenestina, a fermare un’autovettura con due persone a bordo per un controllo; i due hanno mostrato, sin da subito, un forte stato di agitazione che ha portato quindi ad un’attenta perquisizione da parte degli agenti. Indosso ad uno dei ragazzi sono stati trovati diversi involucri contenenti sostanza stupefacente, tra crack e cocaina, e 3 telefoni cellulari. Hanno poi controllato l’abitazione dove hanno scovato, in camera da letto del 21enne, alcuni recipienti contenenti cocaina, hashish e materiale per il confezionamento delle varie sostanze. Il ragazzo è stato arrestato e sono stati altresì sequestrati circa 76g di droga.

Gli agenti dell’VIII Distretto Tor Carbone, durante un’accurata indagine mirata a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, in piazza della Consolazione, hanno seguito una macchina sospetta ed hanno notato che il passeggero, un 24enne, è sceso per salire su un’altra auto, per poi risalire sulla prima e fermarsi in piazza.

A quel punto, un terzo uomo, un 38enne, si è avvicinato all’auto per uno scambio di oggetti ed i poliziotti hanno deciso di intervenire: l’oggetto dello scambio era un calzino contenente cocaina; in entrambe le macchine e nelle abitazioni dei tre uomini, hanno trovato 1660 euro in contanti e 131 involucri di cocaina per un totale di 162g circa. Sulla base di questi elementi i 3 uomini sono stati arrestati.

Tutti gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità Giudiziaria su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Ad ogni modo tutti gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Roma. La Polizia di Stato arresta 7 persone in quanto gravemente indiziate di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×