Roma, caso Omerovic: arrestato un poliziotto

Le indagini sono state condotte tempestivamente dalla Polizia di Stato sotto le costanti direttive della Procura della Repubblica.

Roma, caso Omerovic: arrestato un poliziotto.

Nel pomeriggio odierno, su disposizione della Procura della Repubblica di Roma, la Squadra Mobile ha dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. nei confronti di un appartenente alla Polizia di Stato, in servizio al Distretto di P.S. Primavalle, ritenuto gravemente indiziato di tortura ai danni del giovane di origini serbe OMEROVIC Hasib, precipitato lo scorso 25 luglio, durante un controllo di polizia, dalla finestra dell’appartamento in cui abitava con la famiglia nel citato quartiere della Capitale. Il poliziotto è anche accusato di falso ideologico commesso da Pubblico Ufficiale in atti pubblici.

Contestualmente alla misura cautelare sono stati notificati quattro avvisi di garanzia ad altrettanti poliziotti indagati, a vario titolo, di falso ideologico commesso da Pubblico Ufficiale in atti pubblici e depistaggio, e nei cui confronti sono in corso attività di perquisizione.

Il procedimento penale versa nella fase delle indagini preliminari e per gli indagati vige il principio della presunzione di innocenza.

Roma, caso Omerovic: arrestato un poliziotto

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...