fbpx
CAMBIA LINGUA

Rieti, la Squadra Volante e la Squadra Mobile arrestano ladro

Nella mattinata del 9 marzo u.s. gli agenti della Squadra Mobile e della Squadra Volante della Questura di Rieti hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Rieti nei confronti di un uomo, già noto alle Forze dell’Ordine, che nei giorni scorsi aveva posto in essere alcuni tentativi di furto, nonché una rapina impropria e per questo arrestato e sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Rieti, la Squadra Volante e la Squadra Mobile arrestano ladro.

 Il 1° marzo u.s., gli Agenti della Polizia di Stato impegnati nei servizi di controllo del territorio  finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati predatori, erano intervenuti  in Via Salaria per L’Aquila dove, poco prima, erano stati segnalati dei tentativi di furto su alcune autovetture in sosta. Sul posto, veniva notato un uomo che si allontanava velocemente a bordo di una bicicletta; questi, nel tentativo di assicurarsi la fuga, tentava di investire gli operanti, venendo tuttavia prontamente bloccato.

Da un’attenta perquisizione personale, l’uomo veniva trovato in possesso di un coltello, verosimilmente utilizzato per compiere furti.

Gli agenti accertavano, inoltre, anche la violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale a cui lo  stesso era sottoposto.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

In sede di convalida dell’arresto, il G.I.P. del Tribunale di Rieti disponeva  la doppia misura cautelare della presentazione alla P.G. e dell’obbligo di dimora nel Comune di Rieti, con  permanenza notturna.

Nei giorni seguenti, tuttavia, gli agenti della Polizia di Stato deferivano nuovamente il soggetto per un tentato furto pluriaggravato su alcune automobili in sosta e ricettazione di un’automobile rubata poco prima  in questo capoluogo e alla cui guida, era stato fotografato da un testimone.

Pertanto, il G.I.P. del Tribunale di Rieti, all’esito delle attività investigative svolte, emetteva un’ordinanza di aggravamento delle misure cautelari in precedenza disposte applicando la custodia cautelare in carcere.

Sono in corso indagini finalizzate ad accertare l’eventuale riconducibilità all’arrestato dei recenti episodi di furti avvenuti nel centro storico, specie sui veicoli in sosta.

Nell’ambito del procedimento penale instauratosi nei suoi confronti, l’eventuale responsabilità penale verrà accertata dal Giudice.

Rieti, la Squadra Volante e la Squadra Mobile arrestano ladro

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×