Rieti, due denunce per una lite in un bar finita male

Si tratta di due tunisini con precedenti

Rieti, due denunce per una lite in un bar finita male.

Nei giorni scorsi, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Rieti hanno denunciato in stato di libertà due cittadini tunisini responsabili di rapina e lesioni ai danni di un loro connazionale.

I poliziotti hanno ricevuto la segnalazione di una lite avvenuta in un bar del centro di Rieti, nel corso della quale uno di loro era stato aggredito da due tunisini, i quali si erano anche impossessati del suo telefono cellulare.

Gli investigatori della Polizia si sono immediatamente messi alla ricerca dei due responsabili, acquisendo anche, da fonti confidenziali, un video dell’aggressione.

Esaminando le immagini raccolte, gli agenti hanno evidenziato i momenti esatti in cui i due hanno picchiato la vittima, causandogli delle lesioni in volto e portando via il suo telefono cellulare.

Le indagini hanno consentito di identificare gli aggressori, già noti alle Forze dell’Ordine per reati contro la persona e contro il patrimonio. Inoltre, uno di loro, era già stato arrestato lo scorso mese di maggio, perché trovato in possesso, ai fini di spaccio, di quasi 60 g di hashish.

I due tunisini sono stati denunciati in stato di libertà per i reati in concorso di rapina e lesioni personali. Nell’ambito del procedimento penale instauratosi nei loro confronti, l’eventuale responsabilità penale verrà accertata dal Giudice.

generiche polizia di stato

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...